Il mercato automotive secondo Idc

News

Nell’indagine realizzata dalla società di analisi Idc, emerge un mercato in trasformazione, ma anche fortemente sotto pressione.

Complesso e sotto pressione: così definisce il mercato automotive nei paesi dell’Europa Occidentale, la società di analisi Idc. Secondo quanto emerso dall’indagine, gli investimenti It in questo settore sono caratterizzati da una moderata vitalità. Ma sia gli Oem che i fornitori sono sottoposti a una crescente pressione. I fattori chiave dell’attuale cambiamento includono prezzi e margini, questi ultimi soggetti a continue riduzioni, che rendono più complesso trarre adeguati profitti. Anche per il futuro, affermano gli analisti, lo scenario rimarrà difficile e potrebbe divenire ancora più complesso. Nel definire le priorità per il prossimo anno, Idc sottolinea l’importanza a breve termine delle soluzioni enterprise. In particolare le applicazioni specifiche per l’industria verranno percepite come principali dai mercati dell’Europa Occidentale, in testa Spagna e Italia. Nell’ambito degli investimenti, il 2006 sarà invece l’anno dedicato alle applicazioni di content management e a quelle legate alla supply chain. Ai vendor, Idc consiglia di concentrare le proprie attenzioni sull’offerta dedicata alle soluzioni Cad integrate, come ai processi di manufacturing planning e scheduling/manufacturing, e alle soluzioni di quality management.

Autore: drosolen
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore