Il mercato tablet ferve

News

Ecco una carrellata delle principali novità. Da Lenovo a Intel che ha svelato Studybook da 7 pollici

Ferve il mercato tablet. Aspettando Windows 8, l’arena Android scalda i motori. Un video di Lenovo su YouTube mostra un IdeaPad da 10 pollici con Ice Cream Sandwich (Android 4.0). Intanto Toshiba scommette sulla gamma Excite.

E Intel ha svelato Studybook da 7 pollici: un tablet reference design per sistemi operativi Windows 7 o Android 3.0, con software educativo specializzato, dopo che 7 milioni di bambini nel mondo hanno adottato Classmate Convertible. Le specifiche di Intel Studybook sono le seguenti: risoluzione da 1024×600, processore Atom Z650, 1GB RAM minimo, videocamera fronte e retro; deve essere versatil con porte microSD / SIM slot, USB 2.0 e HDMI. Prezzo: sotto i 200 dollari.

Mentre il vendor cinese prepara Yoga, l’ibrido Ultrabook/ tablet con Windows 8, è apparso su YouTube un video di Lenovo IdeaTab S2109: realizzato in struttura “unibody” con finiture metalliche (per sfidare Apple), sottile 8,9mm, con schermo (diagonale da 9,7 pollici e formato 4:3) con pannello IPS 1024×768 (come iPad 2). Dotato di 4 altoparlanti, il tablet Android 4.0 (Ice Cream Sandwich) vanta Micro-HDMI (per monitor e TV), Micro-USB e MicroSD per la memoria interna. nfine Toshiba scommette su Excite (in tre formati: 7.7, 10 e 13 polluci).

Excite vanta chip Nvidia Tegra 3 quad-core, 1GB di RAM, fotocamera retro da 5 megapixel e frontale da 2 megapixel. Il primo modello da 13 pollici cerca di rompere le convenzioni, come il Galaxy Note ha provato con il tablet da 5 pollici: con dimensioni fuori misura, pesa meno di un kg ed è spesso poco più di 10mm. La risoluzione è altissima, pari a 1600×900 pixel. Il modello da 32GB costa 650 dollari, invece quello da 64 GB 750 dollari.

  • Che cosa sapete di tablet e iPad? Misuratevi con un QUIZ!

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore