Il negozio retail di Microsoft non sarà clone degli Apple Store

NewsRetail

Dopo l’anticipazione di febbraio, durante il Worldwide Partner Conference di New Orleans, Microsoft annuncia la novità d’autunno. La società punta sull’effetto showcase rispetto agli attuali outlet

Al keynote della Worldwide Partner Conference di New Orleans, Kevin Turner, Chief Operating Officer di Microsoft, ha annunciato che in autunno Microsoft aprirà il primo negozio di una catena retail, accanto a un Apple Store.

L’annuncio dell’ingresso di Microsoft nel retail era stato dato lo scorso febbraio. Ancora mancano dettagli su come saranno i negozi di Microsoft, ma non saranno cloni dei fortunati Apple Store, considerate vere cattedrali hi-tech. E’ probabile però che Microsoft punti sull’effetto showcase rispetto agli attuali outlet.

La catena di negozi di Microsoft punta a costruire un consumer brand piuttosto che alla distribuzione. Corporate Vice Presidente dei Retail Stores è David Porter, ex di Dreamworks Animation e Wal-mart.

Sembra che la strategia retail di Microsoft diventi una sorta di prosecuzione della pubblicità I’m a Pc, difesa dal Ceo Steve Ballmer come spot efficaci, per differenziare i costi dei Windows Pc dai Mac di Apple.

Secondo Ballmer, la pubblicità ha fatto guadagnare market share a Microsoft rispetto a Apple. Secondo NPD Group, a febbraio (nel pieno della recessione) i Pc Windows hanno registrato un rialzo del 22% anno su anno, contro la crescita del 17% per i Mac di Apple.

Visto che Vista è stato decretato un flop conclamato anche a Wpc, in autunno Windows 7 sarà circondato da un adeguato ambiete di shopping.