Il nuovo Apple Mac Pro acquistabile da oggi

News
2 0 Non ci sono commenti

Apple ha interamente riprogettato il nuovo Mac Pro dotato degli ultimi processori Intel Xeon, di doppie GPU di classe workstation, di unità di archiviazione flash PCIe-based e memoria ECC ultra veloce

Apple Mac Pro è ordinabile da oggi.

Apple ha interamente riprogettato, il nuovo Mac Pro dotato degli ultimi processori Intel Xeon, di doppie GPU di classe workstation, di unità di archiviazione flash PCIe-based e memoria ECC ultra veloce. Il Mac Pro è disponibile con processore Intel Xeon E5 quad-core a 3,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D300 con 2GB di VRAM ciascuna, 12GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da 3.049 euro Iva e tasse incluse; e con processore Intel Xeon E5 6-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D500 con 3GB di VRAM ciascuna, 16GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da 4.049 Iva e tasse incluse.Mac Pro

Le personalizzazioni CTO includono processori Intel Xeon E5 8-core o 12-core più veloci, GPU AMD FirePro D700 con 6GB di VRAM, fino a 64GB di memoria e unità di archiviazione flash PCIe fino a 1TBProgettato attorno a un innovativo core termico unificato, il nuovo Mac Pro racchiude prestazioni senza precedenti in un case in alluminio alto appena 25,1 cm che occupa un ottavo del volume del Mac Pro precedente.

Mac Pro ha processori Intel Xeon 4-core, 6-core, 8-core o 12-core con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz e due GPU AMD FirePro di classe workstation che offrono prestazioni grafiche fino a otto volte superiori rispetto al Mac Pro della generazione precedente (Test condotti da Apple nell’ottobre 2013 utilizzando unità Mac Pro 12-core a 2,7GHz di pre-produzione con archiviazione flash da 1TB e grafica AMD FirePro D700, e unità Mac Pro 12-core a 3,06GHz in produzione con SSD da 512GB e grafica ATI Radeon HD 5870).

L’archiviazione flash PCIe garantisce velocità in lettura sequenziale fino a 10 volte più rapide dei dischi rigidi desktop tradizionali, mentre la memoria ECC DDR3 offre al nuovo Mac Pro un’ampiezza di banda fino a 60GBps per un perfetto editing di video a 4K a piena risoluzione mentre si esegue contemporaneamente il rendering degli effetti in background. Con un numero incredibile di sei porte Thunderbolt 2, ciascuna con fino a 20Gbps di ampiezza di banda per dispositivo, il nuovo Mac Pro rivoluziona il concetto di capacità di espansione per i desktop, supportando fino a 36 periferiche ad alte prestazioni, inclusi i più recenti monitor 4K.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore