Il nuovo c&c di Brevi porta l’informatica a sud di Milano

News

Il 12 ottobre è stato inaugurato il cash & carry di Brevi a Peschiera Borromeo (Mi). Obiettivo coprire il bacino territoriale del sud milano fino a Piacenza

Un bacino territoriale che copre Milano e il sud Milano fino a Lodi o Piacenza. Rifornimento il giorno successivo a quello della richiesta in caso di assenza dei prodotti nel cash & carry. Stiamo parlando del cash & carry di Brevi inaugurato il 12 ottobre a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano.

Sono due i cash & carry sul territorio milanese di Brevi, il primo a Nova Milanese, area nord Milano, il secondo è quello inaugurato oggi, che di fatto va a sostituire un precedente punto Brevi situato in San Donato Milanese.

Sono complessivamente 1.200 metri quadrati di superficie suddivisi in 900 mq commerciali e il resto magazzino nel quale sono ritagliati spazi per uffici. “Il cash & carry – spiega Roberto Pedretti, responsabile di filiale Brevi è strutturato per corsie in fondo abbiamo posizionato stampanti e altri oggetti voluminosi che avrebbero ostruito la vista se fossero davanti. A scalare, gradualmente verso le casse gli altri prodotti: dai netbook, ai notebook, fino ai prodotti legati alla sicurezza e le componenti per l’assemblaggio”.

Lungo lo spazio commerciale del punto Brevi, sono posizionati angoli promozionali legati ad alcuni vendor e totem dai quali i clienti possono ottenere informazioni sui prodotti, sulle disponibilità e sui prezzi.  “E’ previsto l’angolo elite, un luogo appositamente creato per la realizzazione dei Focus Day. In assenza di questi – spiega Pedretti – lo spazio è dedicato ad incontri con i clienti o altra esposizione di materiale o schede tecniche”. Il cash & carry è stato inaugurato il 12 ottobre ma di fatto è da qualche giorno che è operativo. Pedretti sostiene che la media giornaliera sono tra le 40/50 fatture al giorno.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore