Il ruolo dei distributori specializzati

News

Distribuire volare con lo storage

“La proposta di Axel per il mondo storage è incentrata sul backup. Axe ha puntato su Tandberg Data che, non solo ha gettato le fondamenta alle soluzioni di backup ma ne ha promosso, in termini di professionalità, la continua innovazione e l’avanzamento tecnologico. Axel sta avviando un programma di certificazione rivolta ai rivenditori che abbiano un particolare know how sullo storage”.
Enrico Baratono, presidente della società

“Intendiamo consolidare la solida competenza maturata sulle problematiche relative al ciclo di vita del dato, integrando le soluzioni dei produttori leader di mercato e quelle di Emc, Legato e StorageTek. Bell Microproducts propone molte attività a supporto dei dealer principalmente orientate alla formazione, erogate attraverso la Bell Micro University. Infine Bell Micro nel giro di pochi mesi proporrà ai propri partner la certificazione Qlogic”.
Marco Malafante, country manager Bell Microproducts

“Riteniamo interessante, specie per le Pmi, la tecnologia iScsi, perché consente prestazioni vicine al fiber channel, costi ridotti. Bastano infatti normali reti Ethernet, ormai presenti nella maggioranza delle aziende, più i bridge iScsi. Noi abbiamo scelto i prodotti della Atto Technology, per creare San estremamente convenienti e facili da usare e installare. Da 17 anni Deltos distribuisce storage. Ci rivolgiamo soprattutto agli assemblatori, ai var spesso focalizzati su mercati verticali”.
Marco Ciot, amministratore delegato Deltos

“Siamo da oltre 15 anni nel business della distribuzione informatica e da sempre siamo focalizzati sulle tecnologie che si rivolgono al mondo delle imprese. Nel fare questo abbiamo scelto di privilegiare un approccio basato sul servizio e la qualità, abbracciando la filosofia della distribuzione a valore aggiunto. Operando su due sedi, Ferrara e Roma, Icos propone agli operatori un completo portfolio di soluzioni di storage, corredandole con una gamma di servizi tra cui la prevendita tecnica, la formazione, e la generazione di opportunità commerciali a favore dei partner. Ad arricchire l’offerta storage di Icos contribuiscono le partnership con Adic e Hitachi Data Systems. La prima si riferisce ai sistemi automatizzati a nastro leader di mercato nel mondo open. La seconda coincide con l’esordio assoluto sul canale distribuitivo dei disc array Hitachi. Ciò avviene proprio nel momento in cui la multinazionale giapponese ha deciso di lanciare una linea di soluzioni San espressamente dedicata alle Pmi”.
Riccardo Fantoni, strategic marketing & communication manager Icos

“Proteggere, archiviare e rendere disponibili i dati sono le priorità dell’It manager. Come conseguenza, acronimi come San, Nas, Das ed espressioni come business continuity e Information Lifecycle Managament sono diventate sempre più familiari. Ciononostante mascherano una complessità progettuale tipica dei segmenti tecnologici ancora non maturi, quindi ad alto valore aggiunto. Questi segmenti si integrano con l’offerta di prodotti di Itway, sia per la componente progettuale sia perché complementare e sinergico con il mercato della sicurezza. Tramite la creazione di una business unit dedicata, Itway si è strutturata per offrire al canale tutti gli strumenti necessari e in ambito storage vanta marchi come Veritas Software, Sun Microsystems, Citrix, Raidtec (gruppo Plasmon Data) e Oracle, per esempio. Grazie a questo portafoglio il system integrator viene aiutato a proporre un’offerta completa e insieme a Itway Vad disegna l’architettura, stabilendo la giusta configurazione per l’utente finale e perseguendo un obiettivo progettuale comune”.
Michele Papa, business unit manager Piattaforma&Infrastruttura Itway Vad

“L’offerta di Magirus è focalizzata nell’area delle tecnologie più avanzate: quindi sullo storage di tipo Enterprise, che veicola attraverso i maggiori player come Emc, Hp, Ibm e StorageTek. In particolare l’area dello Storage Consolidation comincia a dare forti soddisfazioni ai partner che hanno investito. Sempre in ambito storage, VMware consente di creare una infrastruttura di server virtuali sopra una architettura fisica. Magirus propone da tempo i programmi Storage Academy rivolti al canale e ogni mese offriamo a partner e reseller corsi di formazione – gratuiti e a pagamento – per approfondire le tecnologie, conoscere i nuovi prodotti e acquisire le certificazioni”.
Andrea Massari, marketing manager di Magirus

“Il mercato dello storage è strategico per il canale: da una parte aumentano i dati da archiviare dall’altra le problematiche della gestione di un buon sistema di backup. Da una parte avremo quindi hardware specifico per tutte le esigenze di storage; dagli ormai tradizionali Nas di Adaptec che spaziano dagli 80 Gb su singolo hard disk a 30 Tb con unità modulari, ai recenti Nas di Tandberg Data con capacità da 500 Gb a 2 Tb che utilizzano hard disk Sata. Crescendo con le necessità di sicurezza e performance passiamo ai prodotti fibrechannel di Raidtec”.
Pietro Tonussi, marketing manager NovaSt

Autore: drosolen
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore