Il trimestre di Esprinet

News

Utile ante imposte in crescita e indebitamento in calo. Ricavi sostanzialmente stabili per il distributore nel primo trimestre

Il fatturato di Esprinet nel primo trimestre 2005 si è attestato a quota 393.4 milioni di euro, in lieve diminuizione, -0.2%, rispetto al medesimo periodo 2004. Bene gli altri indicatori finanziari, con un utile ante imposte in crescita del 9%, un risultato operativo lordo pari a 14.6 milioni di euro, in aumento di quasi il 3%, e un risultato operativo, Ebit, a quota 13 milioni, in rialzo del 4.3%. Il periodo ha registrato anche un netto miglioramento dell’indebitamento finanziario, sceso di oltre 14 milioni di euro, pari a un calo percentuale del 46%, e attestatosi a 16.7 milioni. Secondo Esprinet, il miglioramento della posizione finanziaria netta è dovuta ai flussi di autofinanziamento derivanti dalla gestione reddituale e alla riduzione degli impieghi di capitale circolante, che hanno reso possibile fare fronte agli investimenti fissi e di ridurre significativamente il ricorso al debito bancario.