Il VoIp 3Com nei server Ibm

News

Raggiunto l’accordo che prevede l’inserimento del software VCX IP di 3Com nei server midrange di Ibm.

Un passo in avanti nella telefonia VoIp. Grazie all’accordo siglato con 3Com, Ibm per la prima volta offrirà ai propri clienti un servizio di telefonia Voice over Ip integrato all’interno dei server Series i5 che funzioneranno con partizione Linux. La piattaforma 3Com’s Vcx è già disponibile per i server Ibm xSeries focalizzati verso la fascia enterprise. La nuova collaborazione mette a disposizione la medesima soluzione anche per i server di fascia midrange, destinati alle aziende con un numero di dipendenti compreso tra 100 e 2 mila, con un focus maggiore verso quelle con 500/1000 impiegati. Ibm ritiene che l’accordo con 3Com offra una grande opportunità ai consumatori, che potrano far funzionare il loro intero business su un’unica piattaforma. Per Ibm è sicuramente un importante traguardo. Quanto offerto, infatti, è qualcosa di innovativo, che non era ancora stato proposto da nessuno.