In merito alla fusione Genicom/Tally

News

Cpg International precisa che tale fusione non avrà alcun effetto sull’accordo che essa ha in essere con Genicom.

Cpg International, società specializzata in soluzioni di stampa per il mercato professionale, continuerà a vendere le stampanti Genicom, nonostante l’avvenuta fusione tra Genicom e Tally. Rimane quindi valido il contratto che Cpg aveva in essere con Genicom e continuerà ad avere la responsabilità di tutti i prodotti con questo marchio. La nuova società frutto della fusione opererà negli Us come TallyGenicom e negli altri paesi come Tally. In base agli accordi, quindi, TallyGenicom commercializzerà i prodotti Tally e Genicom nelle Americhe, mentre a livello internazionale, Cpg venderà i prodotti marchiati Genicom e Tally quelli con il proprio brand. Il nostro business, come sempre, sarà quello di continuare a vendere sia le stampanti di marchio Genicom che Compuprint ha dichiarato André Naccache, ceo di Cpg – Vorremmo, comunque, cogliere l’occasione per rassicurare clienti e partner che il nostro mandato a vendere e supportare le famiglie di stampanti Genicom continua