Incompatibilità con il vecchio per Xbox 360

News

Microsoft ammette che la nuova console Xbox 360 non è compatibile con i giochi già in circolazione.

Dopo le indiscrezioni apparse sia in Internet che sulla stampa, Microsoft ha dovuto ammettere l’incompatibilità della nuova console verso i giochi già in commercio. Per farli girare su Xbox 360, bisognerà effettuare la ricompilazione del codice, ha affermato la società. Questo a causa del differente processore usato tra il vecchio Xbox e il nuovo modello 360; il primo infatti è basato sull’architettura Power di Ibm, mentre il secondo si avvale di un processore Intel. La soluzione grafica nVidia, specifica Microsoft, è stata rimpiazzata da una soluzione Ati.
La multinazionale promette che avvierà subito la ricompilazione del codice di giochi di successo come la saga di Halo, per consentirne l’uso anche sulla nuova console. La compatibilità con i titoli già in commercio è una delle caratteristiche più importanti per gli appassionati di giochi e questa sorpresa non gli ha fatto certo piacere. Anche perché sia Sony che Nintento, con i loro nuovi prodotti, hanno assicurato la massima compatibilità con il passato. Microsoft cerca di porre rimedio al problema e ha annunciato di avere già più di 160 giochi in fase di sviluppo per Xbox 360 e stima di poter rendere disponibili altri 25/40 titoli entro l’anno.