Intel punta sul quad core

News

Entro un anno, Intel lancerà sul mercato i primi chip quad core. Anche Amd si appresta a farlo.

La nuova tecnologia in ambito processori si chiama quad core. Secondo Intel, questi nuovi chip migliorano le prestazioni e assicurano un minor dispendio di energia. Il loro nome in codice è Clovertown e sono progettati per i server dotati di due socket, in grado di accogliere sino a 8 core. Il nuovo chip dovrebbe essere pronto entro l’anno e sarà affiancato successivamente da un altro quad core, in grado di essere usato con quattro socket e fino a 16 core. Clovertown e poi Tigerton, per i 16 core, è stato sviluppato per migliorare le prestazioni dei server, rendendo più veloci le elaborazioni a parità di un minor consumo di energia. Intel punta alla realizzazione di chip multipli, a 8 e 10 core, nel giro di una decina d’anni, con l’obiettivo finale di realizzare un unico pacchetto con moltissimi core. La stessa filosofia alla base di Clovertown sarà applicata su due nuovi chip destinati, il primo ai notebook, il secondo ai computer da tavolo, successori di Core Duo. Parlando di mobilità, Intel ha recentemente annunciato un’alleanza con Gsm Association, al fine di integrare la tecnologia 3G in tutti i notebook. Già da quest’anno, afferma Intel, molti produttori offrirannno computer portatili dotati non solo di tecnologia Wi-Fi, ma anche di data card 3GSM e di Sim reader.