Intel rafforza il team italiano

News

In linea con quanto avvenuto a livello internazionale, la società ristruttura la propria organizzazione italiana attorno alle piattaforme tecnologiche.

Cinque le divisioni create a livello internazionale, ora presenti anche all’interno della struttura italiana, ognuna in riferimento a una specifica piattaforma tecnologica: mobility, digital enterprise, digital home, digital health e channel. Nella nuova compagine, Carmine Stragapede assume l’incarico di mobility & telco manager, con il compito di sviluppare l’ecosistema per la piattaforma sulla mobility e con la responsabilità per il settore delle telecomunicazioni. Luca Romani diventa invece government & healthcare director e si occuperà delle piattaforme Intel destinate alla pubblica amministrazione, sanità pubblica e privata, ricerca sanitaria e diagnostica. Stragapede e Romani riferiranno direttamente a Dario Bucci, amministratore delegato di Intel Italia. La riorganizzazione vede anche la promozione di Enrica Fortunati, che assume il ruolo di country marketing manager, con il compito di sviluppare e implementare le attività di comunicazione integrata.