iPhone 3GS: prezzi e tariffe Vodafone e Tim

News

Ecco i prezzi e le tariffe per chi vuole comprare l’iPhone 3GS da Vodafone e da Tim

Ancora manca il timbro dell’ufficialità, tuttavia Macitynet.it anticipa prezzi e tariffe per comprare l’iPhone 3GS da Vodafone (per l’iPhone 3G da 8 Gbyte dovrebbe rimanere il listino invariato).

Le indiscrezioni parlano di prezzi da 69 euro a salire, a seconda del piano tariffario: 69 euro (16 GB) o 129 euro (2GB) per i canoni da 150 euro della Vodafone Più Facile con 2500 minuti verso tutti e illimitati verso un numero Vodafone e 2 GB di dati al costo di 10 euro; 169 euro e 219 euro (con Vodafone Large); 269 e 319 euro (con Vodafone Più Facile Medium); 269 euro o 329 euro (9 euro al mese); invariate le tariffe Stile Libero e Più Facile Small (la prima a 19 euro per 2 GB al mese di dati, SMS a 15 cent e telefonate a 9 cent verso tutti; la seconda a 44 euro al mese per 2 GB, telefonate per 200 minuti verso tutti e sms illimitati verso un numero a scelta; attivazione gratuita per l’opzione Messaggi Senza Limiti per un mese); offerta business per professionisti e aziende, con Partita Iva(iPhone 3G S da 16GB via Vodafone Business Pack con piano tariffario voce di telefonia mobile più adatto oppure mantenendo il proprio piano tariffario e fino a 2GB di traffico dati e acquisto dell’iPhone 3G S, con un contributo mensile di 30 euro – Iva esclusa).

Per le prepoagate, e cioè per chi non ha abbonamento mensile, l’iPhone 3GS costerà dai 619 euro (versione con 16 GB) ai 719 euro (con 32 GB). Per le ricaricabili sarà possibile attivare un’offerta settimanale fino a 500MB di traffico ogni settimana con un contributo settimanale di 3 euro.

Infine Vodafone da luglio supporta la possibilità di usare l’iPhone come modem (il tethering).

Sono invece confermati i prezzi dell’iPhone per le prepagate per Tim (619 euro il modello da 16 Gbyte e 719 euro, la versione da 32 Gbyte), ecco il piano tariffario di Tim per il nuovo iPhone 3GS in abbonamento. L’entry ticket varia a seconda del canone mensile scelto (ancora non sono noti i prezzi per il modello di fascia alta da 32 Gbyte).

Il canone mensile è da 15 euro per Tim Tutto compreso 2.0 Starter, con entry ticket per acquistare l’iPhone 3GS da 269 euro (modello da 16 GB), 15 centesimi al minuto e 1Gbyte di traffico.

Per Tim Tutto compreso 2.0 35, con 200 minuti di chiamate e 1Gbyte di traffico di navigazione, bisogna pagare un canone mensile da 35 euro più entry ticket da 259 euro (il modello da 16 Gbyte).

Per Tim Tutto compreso 2.0 60, con 600 minuti di chiamate (di cui 200 verso 3) e 1Gbyte di traffico di navigazione, il costo è di 60 euro mensili più entry ticket da 219 euro.

Per Tim Tutto compreso 2.0 90, con mille minuti di chiamate (di cui 200 verso 3) e 1Gbyte di traffico di navigazione, bisogna pagare 90 euro mensili più entry ticket da 169 euro.

Per Tim Tutto compreso 2.0 Unlimited, con 3mila minuti di chiamate (di cui 500 verso 3) e 1Gbyte di traffico di navigazione, il costo è di 180 euro mensili più entry ticket da 69 euro.

Per il vecchio iPhone 3G da 8Gbyte, i piani tariffari sono uguali, ma cambia il prezzo dell’entry ticket: è gratis con il piano tariffario da 180 euro mensili per due anni; costa invece 99 euro con il piano da 90 euro mensili; 149 euro con il piano da 60 euro mensili; 189 euro con il piano da 35 euro mensili; 199 euro, infine, con il piano da 15 euro (più 15 centesimi di euro al minuto).

Ricordiamo che chi sceglie la prepagata, potrà attivare la Maxxi iPhone 10 e a 10 euro al mese avere 50 MB al giorno per navigare e accedere ai servizi internet.

iPhone 3.0: copia e incolla, Mms e 45 patch

Ecco come funziona il jailbreak dell’iPhone 3.0 (e di tutti gli altri)

Di’ la tua in Blog Cafè: iPhone, ma che prezzo folle hai?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore