Italsel vende il mobile computing di FancyFon

News

Italsel, grazie all’accordo con FancyFon, distribuisce FancyFon Mobility Center (Famoc) la piattaforma centralizzata per l’amministrazione della Ram

Italsel sigla un accordo di partnership con FancyFon, società esperta nella produzione di soluzioni dedicate al Mobile Computing. 

L’attività di Italsel si focalizzerà sulla distribuzione di FancyFon Mobility Center (Famoc) la piattaforma centralizzata per l’amministrazione della Ram che consente di minimizzare i costi, di controllare gli asset mobili, rafforzare le policy di sicurezza, la compliance e di implementare la produttività del personale.

Famoc è un Device Management System e rappresenta un sistema flessibile per gestire l’intero ciclo di vita dei dispositivi mobili aziendali attraverso cinque specifiche funzionalità quali: Mobile Device Asset Management: si occupa del rilevamento, della conservazione e del reporting delle risorse hardware e software. Mobile Configuration Management: per la configurazione del dispositivo mobile. Mobile Application Management: fornisce l’inventario dei dispositivi mobili e delle applicazioni, sincronizza i dati memorizzati per effettuarne il backup. Mobile Security Management: implementa la politica di sicurezza aziendale abilitando regole di accesso differenziate per gruppi e dati condivisi.

Se un dispositivo viene rubato o smarrito, Famoc può distruggere dati e applicazioni dal dispositivo o avviare una formattazione completa, oltre alla possibilità di bloccare la Sim qualora si rilevi un utilizzo non autorizzato. Mobile Remote Support/Helpdesk: soluzione dedicata per gli helpdesk IT per fornire un supporto remoto ai clienti e agli impiegati aziendali. Il software permette di prendere il controllo dei dispositivi e amministrare il telefono da lontano.

Questo nuovo accordo di distribuzione segue la nuova strategia di Italsel concentrata nell’affermazione della nostra azienda come unica realtà pronta a fornire soluzioni innovative e specifiche legate al Mobile Computing e rivolte ad aziende capaci di recepire le nuove tecnologie”, spiega  Pierangelo Rossi, Amministratore Delegato di Italsel.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore