Itway Vad compie vent’anni e lancia 4Science per il mondo dei big data

News
Cesare Valenti, Itway VAD

Durante la nona edizione di Itway Campus, i vertici della società hanno parlato di 4Science, una nuova società del gruppo dedicata alla gestione dei big data di Enti di ricerca scientifica, musei, università, biblioteche e fondazioni

Itway compie venti anni. Durante la nona edizione di Itway Campus che ha avuto luogo giovedì 7 aprile presso l’IBM Client Center di Milano con il titolo “Get Ready for 2020”, la società ha ribadito attraverso la voce di Cesare Valenti, VP Executive di Itway Vad, la necessità di creare opportunità di business con il canale e non in concorrenza con esso.

“Questo è un anno importante perché l’azienda compie venti anni, siamo nati con la nascita di Internet, poi la sicurezza la virtualizzazione, abbiamo poi assistito alla nascita del cloud computing. Come missione vogliamo essere un riferimento nel mondo informatico per capire le tecnologie e cavalcare i fenomeni emergenti con una visione dell’informatica mai disgiunta dal sociale”.

Venti anni richiamano anche alla sfida del 2020, vero e proprio spartiacque dell’arrivo sul mercato della disruptive innovation, che attraverso la diffusione della mobilità e delle tecnologie a essa associate prefigura l’arrivo di una nuova rivoluzione industriale, quella dell’empowered customer.

Cesare Valenti, Itway VAD
Cesare Valenti

Dal Cloud all’Internet of Things, dalla mobilità alla sicurezza delle reti, evidenziando gli sviluppi futuri della tecnologia, ma anche facendo il punto sull’attuale stato di avanzamento di paradigmi quali l’Internet of Things di cui molto si parla, ma non tutti colgono ancora l’impatto, il “Get Ready for 2020” di Itway Campus 2016 darà ai partecipanti la possibilità di avere approfondimenti tecnologici a 360 gradi su sicurezza, networking, virtualizzazione e cloud.

Formarsi e trasformarsi per essere pronti nel 2020 senza avere paura del cambiamento. Oggi il focus è sui servizi che sono il fattore distintivo”. Oltre a citare i tre contratti di distribuzione appena siglati (Positive Technologies, Scalix e Rapid7), i vertici di Itway Vad spiegano la nuova avventura nel mondo dei big data, con 4Science. Si tratta di una nuova società dedicata alla gestione dei big data di Enti di ricerca scientifica, musei, università, biblioteche e fondazioni.

L’obiettivo di 4Science è di puntare nei settori dell’Ict for Cultural Heritage e della Data Curation. Il mercato di riferimento è stimato in 4 miliardi di Euro in Europa e gli attori specializzati sono poco più di 10 a livello mondiale, in gran parte operatori interni a istituzioni pubbliche.cloud@shutterstock

I potenziali clienti di 4Science sono: enti culturali, musei, fondazioni, biblioteche, archivi, università, banche, enti di ricerca scientifica pubblici e privati nonché aziende che si occupano di medicina, farmaceutica, aerospazio, biotecnologie, materiali avanzati, ricerca a scopo di brevetto.

Le esigenze della crescita esponenziale dei volumi dei dati scientifici, i cosiddetti Big Data, includono la gestione dei flussi di dati che arrivano dagli apparati sperimentali e la loro organizzazione, distribuzione, conservazione, storicizzazione, il loro trattamento sicuro da attacchi informatici, oltre a metodi per garantirne completezza ai fini di controllo e replica sperimentale, e per garantirne il riuso nel tempo.

L’Italia ha un importante know-how nel settore del trattamento dei dati scientifici, con una lunga tradizione nata nel secondo dopoguerra nella fisica e poi sviluppatasi in ambiti diversi quali, ad esempio, quello dei beni culturali. 4Science è la prima iniziativa privata italiana in quest’area, ed intende offrire agli enti scientifici e culturali di tutto il mondo le esperienze e le competenze di un team di professionisti – ingegneri, ricercatori, docenti universitari – di grande e riconosciuto valore internazionale, in grado di supportarli in ogni fase del progetto di ricerca.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore