Java per .Net

News

Microsoft annuncia la soluzione per agevolare la migrazione degli sviluppatori Java verso la piattaforma .Net.

Si chiama Jump to .Net ed è la nuova proposta Microsoft per consentire agli sviluppatori Java di poter facilmente migrare e utilizzare i servizi web disponibili sulla piattaforma multilinguaggio .Net. Grazie ad essa, Java si unisce agli oltre venti linguaggi di programmazione Microsoft e di altri produttori che già supportano la piattaforma. Il principio di integrazione è un elemento fondamentale per la nostra piattaforma – ha spiegato Sanjay Parthasarathy, vice president of platform strategy – Jump to .Net sottolinea ulteriormente il nostro impegno nei confronti dellinteroperabilità e della possibilità di scelta del linguaggio di programmazione preferito per la realizzazione di servizi web. La soluzione permette agli sviluppatori di mantenere esperienze e codice già sviluppati, e consente loro di migrare senza difficoltà verso i servizi basati su Xml, aumentando notevolmente le possibilità di interscambio tra il linguaggio Java e altri linguaggi di programmazione. La versione beta dei tool di Jump to .Net è prevista entro la prima metà dellanno, mentre la versione definitiva sarà disponibile per la fine del 2001.