Jda sbarca in Italia

News

Dallamericana Jda Software Group soluzioni per la gdo

Jda Software Group entra direttamente nel mercato italiano. A seguito della acquisizione di Intactix, società del gruppo svedese Pricer Ab da cui eredita 37 importanti contratti, la società statunitense apre la filiale italiana con lintento di seguire da vicino i propri clienti e conquistare rapidamente significative quote di mercato nei settori della distribuzione e della produzione di beni di largo consumo. Alla guida della filiale, responsabile del mercato italiano, ma anche di quello turco e greco, è stato chiamato Ivano Schieppati, manager di grande esperienza, già direttore vendite Intactix per larea Mediterranea. Jda – ha dichiarato – parte in Italia con una solida base installata, costituita da clienti Intactix, tra i quali figurano nomi di assoluto prestigio. Si tratta infatti di Gs, Esselunga, Kodak, Colgate Palmolive, Gillete Group e altri ancora. Le soluzioni di Jda, si compongono di due famiglie di prodotti che si integrano a vicenda una rivolta ai produttori, laltra al settore retail, per coprire tutte le esigenze, dalla produzione alla distribuzione. I prodotti destinati al retail comprendono moduli che consentono la gestione logistica, la pianificazione e lallocazione delle merci, nonché la gestione commerciale, il merchandising e le nuovissime applicazioni destinate al commercio via internet. Anche nei confronti della produzione, Jda offre unampia gamma di soluzioni, in grado di rispondere alle numerose e diverse esigenze dellindustria. Comprese quelle che riguardano la programmazione degli spazi e la gestione delle differenti categorie di prodotti. La società si propone non solo come fornitrice di software, ma soprattutto come partner globale, in grado di fornire consulenza e assistenza sulla installazione, offrendo supporto tecnico e corsi di formazione sui propri prodotti. Sempre molto attenta allinnovazione tecnologica, Jda investe ogni anno il 30% del proprio fatturato in ricerca e sviluppo. Presente con 29 uffici in tutto il mondo il Gruppo ha raggiunto nel corso del 2000 un fatturato di 172 milioni di dollari, con una crescita del 20% rispetto al 99. Larrivo in Italia rientra in una più vasta strategia del Gruppo, che intende essere maggiormente presente in Europa. Molte sono le aspettative per quanto riguarda il nostro Paese. Lobiettivo – ha dichiarato Michel Ramis, vice presidente dellarea Sud Europa – è consolidare e rafforzare la nostra posizione, fornendo ai distributori a canale singolo o multiplo, e ai produttori, le migliori soluzioni oggi disponibili sul mercato. Soluzioni, secondo Ramis, in grado di incrementare la loro profittabilità e la competitività. Lobiettivo a medio termine, tre anni, è diventare fornitore preferenziale dei più importanti gruppi di produzione e distribuzione italiani.

Autore: drosolen
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore