Jobrapido: commercio, informatica e amministrazione sono a caccia di personale

News
0 0 Non ci sono commenti

Durante un incontro “Analytics and Devops Meetup”, organizzato da Kiratech, Jobrapido ha raccontato come sia migliorata l’esperienza di ricerca, di geolocalizzazione e di navigazione all’interno del proprio sito. Inoltre alcuni dati sulle principali offerte di lavoro tra la fine del 2015 e gennaio 2016

Commercio (retail e Grande distribuzione), amministrazione (risorse umane) e informatica sono i tre settori che in Italia sono a caccia di personale con quasi 300 mila annunci di lavoro. E’ questo quanto risultata da uno studio di Jobrapido, motore di ricerca di lavoro, nel periodo tra novembre 2015 e gennaio 2016.

Complici le festività natalizie che hanno con ogni probabilità dato slancio ai settori retail, sono stati 157 mila, infatti gli annunci relativi a questo segmento, anche il segmento amministrazione-risorse umane e informatica, con quasi 70 mila annunci a testa, hanno tenuto banco.

La ricerca è stata condotta anche in Germania e in Olanda, due tra i Paesi più importanti in Europa per Jobrapido, e in base a questa è emersa una predominanza di offerte di lavoro in campo informatico nel Paese tedesco, con 410 mila annunci. Nei Paesi Bassi invece è il Manifatturiero/Artigianato a prevalere con 134 mila job post.digital, work, giovani@shutterstock

Nello specifico, lo studio ha evidenziato che in Germania, a seguire il settore Informatico è quello manifatturiero con oltre 320 mila annunci e quello legato allo Sviluppo e alla Programmazione con 192 mila job post. Chiude la classifica il settore Immobiliare, con  7.800 offerte pubblicate.

Nei Paesi Bassi, c’è grande richiesta di addetti nel settore Manifatturiero/Artigianato: sono circa 134 mila gli annunci in quest’ambito, seguito dal settore Informatico, con circa 103 mila, e il Trading/Export con 55 mila. Meno ricercati, invece, giornalisti e ingegneri, ciascuno con 1.600 job post. Durante un recente incontro “Analytics and Devops Meetup” a Milano, organizzato dalla società Kiratech, a cui hanno preso parte esperti e appassionati della tecnologia di Elastic, Jobrapido ha raccontato come sia migliorata l’esperienza di ricerca, di geolocalizzazione e di navigazione all’interno del proprio sito, grazie a questa tecnologia open source sviluppata in Java dalla società americana Elastic per ottimizzare le ricerche sulla propria piattaforma, garantendo risultati sempre più accurati e su misura alle esigenze di chi cerca lavoro in termini di multilinguaggio, geolocalizzazione ed esperienza di navigazione.human resources, assunzioni, accordo, accordi@shutterstock

Il software Elasticsearch è stato costruito sulla base della tecnologia Apache Lucene ed è stato progettato dalla società internazionale Elastic, fondata nel 2012. Elastic fornisce agli sviluppatori un insieme di software adatti alla gestione di big data (strutturati e non strutturati), per renderli disponibili e utilizzabili nel campo della ricerca, dell’analisi, e in molti altri. Dal 2014 Elastic collabora con Jobrapido per lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni che riescano a far incontrare domanda e offerta di lavoro in modo sempre più efficiente ed efficace.

Ma quali sono stati i principali asset di sviluppo della tecnologia Elasticsearch applicata a Jobrapido?

La possibilità di operare in diverse lingue: con oltre 20 milioni di offerte di lavoro pubblicate e 35 milioni di utenti unici ogni mese, Elasticsearch consente di ottimizzare e rendere sempre più efficaci le ricerche sulla piattaforma Jobrapido, che avvengono quotidianamente in 18 lingue diverse e in 58 paesi nel mondo.

La geolocalizzazione sempre più precisa delle offerte di lavoro: i datori di lavoro spesso forniscono informazioni generiche sulla località nella quale la risorsa è richiesta; grazie a specifici analizzatori, Elasticsearch mette in relazione il tipo di ricerca eseguita con dati in suo possesso, restituendo all’utente di Jobrapido risultati precisi e coerenti.

L’esperienza di navigazione sul sito, che Elasticsearch ha contribuito a rendere ancora più organizzato, grazie a una categorizzazione basata su location e tipologia di lavoro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore