Jobrapido con OVH alla costruzione dell’infrastruttura più adatta

News

OVH accompagna Jobrapido nella costruzione dell’infrastruttura più adatta a rispondere alle crescenti complessità legate al proprio business

Jobrapido nasce nel 2006 dall’idea di un Ingegnere Informatico italiano e, nel giro di pochi anni, conosce una crescita. Sessanta milioni di utenti registrati, con oltre 20 milioni di annunci indicizzati ogni mese e 35 milioni di utenti unici al mese. Jobrapido, dunque, rappresenta un nuovo standard nel recruiting on-line che, attraverso tecnologie all’avanguardia, analizza e aggrega gli annunci da tutto il web in unico spazio “virtuale”, agevolando l’incontro tra le migliori imprese e i migliori canditati. Un modello di business innovativo e “intelligente” che ha profondamente rivoluzionato il modo in cui le persone cercano lavoro e le aziende lo propongono. Già presente in 58 Paesi, Jobrapido sta espandendo la propria presenza all’estero con nuove sedi in Germania, Olanda e Regno Unito e una previsione di sviluppo a doppia cifra, nei prossimi anni.

e-recruiting@shutterstockUn settore in continua crescita e evoluzione quello dell’e-recruiting, trainato anche dalla rapida diffusione delle tecnologie digitali e di nuovi paradigmi lavorativi, come lo smart working, che hanno profondamente modificato le esigenze e il modo di operare delle imprese, in cerca di nuove figure professionali più qualificate. Da un’analisi comparata condotta da Jobrapido, rispetto alle offerte di lavoro pubblicate sul proprio sito negli ultimi due anni, è stato stimato un aumento del 6% delle offerte di lavoro in Italia, del 15% in Germania e del 35% nei Paesi Bassi, con un’attenzione sempre crescente rispetto ai ruoli legati al comparto informatico. In tale scenario, il ruolo delle piattaforme per l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro acquisiranno sempre più un ruolo di cruciale importanza. OVH accompagna Jobrapido nella costruzione dell’infrastruttura più adatta a rispondere alle crescenti complessità legate al proprio business. 

“OVH è un nostro partner storico”, spiega Giuseppe Pasceri, Chief Operations Officer & CTO di Jobrapido “inizialmente Jobrapido si appoggiava a due fornitori esterni per i server. Successivamente, abbiamo deciso di trasferire l’intero parco macchine scegliendo OVH come nostro unico partner tecnologico in quanto il servizio offerto con la soluzione Dedicated Server si è rivelata ideale per soddisfare le nostre necessità in termini di affidabilità, resilienza ai problemi, performance e scalabilità immediata. Il nostro modello di business presenta periodicamente complessità crescenti, legate a picchi di richieste o a crescite non prevedibili del traffico di rete sui nostri siti che necessitano di essere supportate, in modo immediato, da un sistema molto performante, al fine di assicurare ai nostri utenti una ricerca rapida degli annunci.

Giuseppe Pasceri, Chief Operations Officer CTO di Jobrapido
Giuseppe Pasceri

In tal senso, i Server Dedicati di OVH si combinano perfettamente con le applicazioni sviluppate da noi e ci consentono una scalabilità notevole, mantenendo alte performance e permettendoci di effettuare investimenti più ponderati evitando un over-provisioning e con un conseguente efficientamento dei costi. Molto apprezzata è anche l’ampia varietà di gamme disponibili che ci permette di adeguare i server, in base alla performance desiderata. Un’ulteriore motivazione alla base della nostra scelta risiede nella possibilità di amministrare agevolmente i server, grazie alla presenza di API web automatizzate. Inoltre, la presenza di un’offerta Cloud in rapida espansione, basata su Openstack, potrebbe esserci molto utile in un prossimo futuro. Infine” conclude Giuseppe Pasceri “in linea con la nostra politica di espansione eurocentrica, la scelta di un partner che ha Datacenter di proprietà dislocati in diversi Paesi rappresenta per noi un vantaggio strategico, molto competitivo, per garantire, in qualsiasi Paese, la stessa efficienza del servizio.”

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione con OVH, non solo dal punto di vista delle soluzioni e servizi offerti”, conclude Pasceri, “ma anche per la consulenza tecnica e commerciale su cui possiamo fare affidamento a livello locale, molto professionale, veloce nelle risposte e caratterizzata da una buona flessibilità.”

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore