La digital transformation secondo Kyocera

Prodotti
Fujitsu punta il dito contro la tecnologia obsoleta

Kyocera Document Solutions scommette sulla trasformazione digitale attraverso una produzione documentale professionale e sostenibile sia sotto il punto di vista dei costi che dei rifiuti informatici

Kyocera Document Solutions ha presentato una nuova iniziativa che punta sull’innovazione tecnologica a supporto della strutturazione e semplificazione dei flussi documentali, grazie a un’offerta modulare e flessibile. Kyocera permette agli utenti la possibilità di coniugare la più alta produttività e qualità dell’immagine con la massima versatilità applicativa, con l’obiettivo di soddisfare la domanda di una produzione documentale professionale e sostenibile sia sotto il punto di vista dei costi che dei rifiuti informatici.

La digital transformation secondo Kyocera
La digital transformation secondo Kyocera

Kyocera ha rafforzato la gamma high volume di sistemi multifunzione A3 con i nuovi modelli monocromatici TASKalfa 7002i, TASKalfa 8002i e i modelli a colori TASKalfa 7052ci e TASKalfa 8052ci. I dispositivi, con una velocità massima di 80 pagine al minuto, risultano performanti per le operazioni di copia, stampa, scansione e fax, anche per merito di un alimentatore di originali con una velocità di scansione di 220 ipm, Inoltre, tutti i modelli possono essere configurati con un massimo di otto sorgenti carta, per garantire un’elevata produttività, oltre a consentire la gestione di differenti supporti cartacei e grammature, inclusa la stampa di banner.

La qualità delle immagini è assicurata da un nuovo toner e da una risoluzione di stampa a 1200 x 1200 dpi che consentono una riproduzione dei colori più vivida e naturale. I nuovi sistemi si integrano perfettamente e in modo non invasivo all’interno delle infrastrutture aziendali, assicurando compatibilità e rispondenza alle differenti esigenze dell’utenza, in diversi ambienti di lavoro.

Inoltre, la presenza della piattaforma HyPAS permette di personalizzare il sistema direttamente dal pannello di controllo e l’utilizzo di web services.

Kyocera scommette anche sul Mobile Enterprise e sul software, per rendere efficienti e sicuri i processi documentali negli uffici.
Inoltre l’architettura di sistema assicura compatibilità verso App e software che supportano l’operatività da remoto e in mobilità. “Con questi nuovi sistemi la condivisione, elaborazione, distribuzione di documenti informatici sono semplici e sicure”, conclude una nota.

– A che punto sei con l’adozione del cloud computing? Partecipa alla nostra inchiesta

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore