La formazione per campioni di Bea Systems

Strategie

Il nuovo programma Advantage-Track di Bea Systems ha l’obiettivo di proporre
a un’élite di persone dotate di competenze di base adeguate, un percorso
gratuito di formazione guidata e accelerata finalizzata al conseguimento della
certificazione in tempi rapidi. ?Formeremo alcune decine di professionisti nel
giro di tre mesi e stiamo programmando già altre sessioni di training per
rispondere a tutte le richieste dei partner?, ci tiene a precisare Mauro
Solimene, Country Manager della società

Per soddisfare le esigenze dei clienti la preparazione del canale è
fondamentale. Affidare un lavoro a persone che si presentano come esperti mentre
non lo sono rappresenta un rischio per l’utente finale, è un insuccesso per
l’azienda realizzatrice dell’installazione ed è un cattivo biglietto da visita
per la società che fornisce i prodotti. Proprio per impedire che questa
situazione si realizzi, Bea Systems, società specializzata nel settore del
software di infrastruttura enterprise, dà molta importanza alla formazione dei
propri business partner. I prodotti Bea – WebLogic, Tuxedo e le soluzioni di
Service Infrastructure AquaLogic sono al centro delle iniziative di
apprendimento della società. Ma per preparare ancora meglio i propri partner,
l’azienda ha presentato il nuovo programma di certificazione Advantage-Track,
finalizzato all’acquisizione ancora più rapida della certificazione Bea Systems.
?Bea Systems disponeva già di una struttura sul territorio italiano per fare
education?, racconta a CRN Mauro Solimene, Country Manager di Bea
Systems
. ?Da diverso tempo organizziamo corsi in aula a calendario per
i nostri system integrator. Questi corsi a pagamento, che continueranno a
esistere, consentono di raggiungere la preparazione necessaria per affrontare
l’esame di certificazione. Il nuovo percorso formativo rappresenta un percorso
parallelo ai tradizionali corsi di formazione proposti da Bea Systems. Si tratta
di un percorso elitario, destinato a ?champions’, individui dotati di competenze
di base adeguate, adatti a essere inseriti in un cammino di formazione
accelerata e guidata per arrivare alla certificazione. Prenderemo per mano, a
nostre spese, persone di talento, le formeremo in aula, proporremo esperienze
?on the job’ per renderli in grado in tempi rapidi di affrontare l’esame di
certificazione?. In genere il corso del programma Advantage-Track comprende una
settimana di formazione in aula e una di attività pratiche su progetti concreti.
I docenti e i tutor che affiancheranno i frequentanti durante le attività
pratiche sono persone che lavorano in Bea Systems, esperte sulle soluzioni
dell’azienda. Il percorso formativo e il progetto su cui il frequentante
lavorerà sarà concordato con la società di provenienza, per dare al discente le
competenze davvero utili a migliorare la propria attività all’interno del
contesto in cui è inserito. Alla fine del programma i partecipanti riceveranno
un attestato di frequenza e un voucher per iscriversi al Bea Certification Exam.

?La maggior parte dei nostri clienti sta valutando attualmente la possibilità
di implementazione di architetture service oriented (Soa) e questo comporta
l’integrazione di diversi sistemi It così come di portali?, spiega Solimene.
?Dal momento che le aziende si muovono verso nuovi modelli organizzativi per una
gestione più efficiente dei processi di business, si ha la necessità di
migrazione da soluzioni organizzate verticalmente verso soluzioni orizzontali.
In questo contesto, la disponibilità di professionisti certificati, che abbiano
maturato una competenza approfondita sulle tecnologie Bea, è fondamentale?.
?Pensiamo di formare alcune decine di professionisti nel giro di tre mesi e
stiamo programmando già altre sessioni di training per rispondere a tutte le
richieste dei partner?, aggiunge Solimene. L’obiettivo finale è quello di
garantire ai clienti di disporre di prodotti, professionisti e processi in grado
di consentire prestazioni elevate, qualità e affidabilità, rafforzando anche
l’ecosistema di partner Bea sul territorio italiano. I partecipanti saranno
selezionati anche in base alla loro localizzazione, per dare ai clienti più
strategici la possibilità di contare su esperti certificati. Al momento i corsi
sono tenuti presso i training center di Milano e Roma ?ma – dice Solimene – in
futuro potranno essere svolti anche altrove, per esempio nelle aree di Torino e
del Nord Est?. Attualmente sono disponibili due programmi di certificazione:
Certification Advantage- Track per Bea 8.1 WebLogic Portal e Bea 8.1 WebLogic
Integration. ?Oggi non proponiamo corsi in modalità e-learning – precisa
Solimene – ma non è escluso che in futuro ne saranno organizzati?. L’azienda
organizza anche workshop di mezza giornata, a calendario fisso, su temi
strategici per i business partner, quali la tecnologia Rfid o il voice over Ip.
Questi incontri consentono di acquisire competenze commerciali sui prodotti di
Bea Systems e una formazione di base sulle tecnologie presentate. Per saperne di
più sulle iniziative di formazione di Bea Systems si consiglia di visitare il
sito internet
http://it.bea.com
/formazione
(al link
http://it.bea.
com/formazione/calendar.jsp
è presente il calendario con le date dei
corsi che saranno organizzati nei prossimi mesi). Per ulteriori informazioni sul
programma Advantage-Track, gli interessati possono contattare telefonicamente
Bea Systems al numero 02 33273000. Dettagli sul percorso di certificazione sono
disponibili all’indirizzo
http://certification.
bea.com
.