La formazione per ogni esigenza

Strategie

Fujitsu Siemens ha arricchito le proprie iniziative didattiche per i
rivenditori focalizzate in particolare sulle aree Mobility e Primergy con corsi
in modalità online, mentre da settembre sarà pienamente attiva anche la modalità
di virtual classroom

Consentire ai rivenditori di ottenere una formazione completa sui prodotti,
ricorrendo alla modalità di apprendimento più adatta alle loro esigenze. Questo
è l’obiettivo che contraddistingue l’approccio alla formazione di Fujitsu
Siemens, che ha arricchito la propria proposta di iniziative didattiche, fino a
non molto tempo fa organizzate soltanto in aula, con corsi online cui sarà
affiancata presto anche la modalità della virtual classroom. ?I contenuti dei
nostri corsi restano gli stessi?, spiega a CRN Cristina Pez, Channel Sales
Development Manager della divisione Pmi di Fujitsu Siemens. ?Mobility e Primergy
sono le due aree cui le nostre iniziative di formazione continuano a rivolgersi.
La novità più importante consiste nel dare ai nostri rivenditori la possibilità
di scegliere la modalità di formazione ritenuta più adatta per le loro
necessità?. Tra i titoli che Fujitsu Siemens rende disponibili rientra il corso
?Mobility sales training?, destinato a funzionari commerciali e responsabili
marketing; sul versante Primergy l’azienda propone ?Primergy Sales Training? per
la stessa tipologia di frequentanti, ?Primergy Pre Sales Training? e ?Primergy
Installation Training? per tecnici, consulenti prevendita e system engineer.
?Alla formazione online si accede tramite il Channel Partner Portal
(http://ecrm.fujitsu-siemens.com/
channelpartners_ita_it/) che Fujitsu Siemens ha preparato per i propri
rivenditori?, spiega Pez. Mediante il portale è possibile seguire moduli
completi in versione e-learning e completare il percorso di certificazione
sostenendo un esame online. Se preferiscono, invece, i business partner di
Fujitsu Siemens possono continuare a seguire i corsi nella tradizionale modalità
in aula. Le lezioni in aula richiedono l’impegno di una giornata e si svolgono
di solito presso le sedi di Fujitsu Siemens a Milano e a Roma o a Carpi (Modena)
presso la sede di SNT Technologies, distributore di riferimento. ?Da ricordare,
inoltre, è che se una persona non supera per tre volte l’esame online dopo aver
seguito il corso in modalità elearning, se vuole conseguire la certificazione è
obbligata a frequentare le lezioni in aula?, puntualizza Pez. ?L’anno scorso
sono state oltre mille le persone certificate?, aggiunge la manager. ?Un punto
di forza delle nostre iniziative di formazione è rappresentato dal presentare in
modo dettagliato i nostri prodotti, dando informazioni davvero utili alla
quotidianità del nostro rivenditore e proponendogli la possibilità di
comprendere anche come un prodotto deve essere posizionato in modo corretto sul
mercato?. Altro punto di forza, secondo Pez, è rappresentato dal toccare tutte
le aree di interesse per un rivenditore, dalla parte pre sales, alla vendita
alla fase di installazione. ?Chiaro è che se un rivenditore, nel tempo, iscrive
il proprio personale a diverse tipologie di corso, significa che le nostre
iniziative di formazione gli hanno permesso di ottenere benefici concreti in
rapporto alla sua attività di business?, commenta Pez. L’ulteriore novità, che
arricchirà il portafoglio di corsi di Fujitsu Siemens, è rappresentata dalle
lezioni in virtual classroom. Questa modalità, attualmente in fase di
sperimentazione, sarà pienamente operativa dal prossimo settembre. ?Qualche ora
prima della lezione in virtual classroom, i rivenditori riceveranno una email
con User Id e password per collegarsi e svolgere il programma di certificazione
all’orario stabilito?, dice la manager. ?Anche in questo caso gli esami saranno
svolti online. La nostra intenzione, per il futuro, è quella di mantenere attive
tutte e tre le modalità di apprendimento proprio per rispondere meglio alle
diverse esigenze dei rivenditori?. Da ricordare, inoltre, che il conseguimento
della certificazione è importante, oltre che per accrescere le competenze, anche
per aumentare la propria visibilità, disporre di un account dedicato, godere di
benefit e accedere a iniziative di lead generation. ?La nostra certificazione,
tuttavia, ha valore di un anno. L’obiettivo di Fujitsu Siemens, infatti, è di
disporre di un canale sempre ben preparato e aggiornato alle ultime novità?,
dichiara Pez. Questo però non deve spaventare i rivenditori: al termine
dell’anno trascorso, per mantenere la certificazione non dovranno ripartire da
zero ma seguire solo un corso di aggiornamento con relativo esame (per
l’aggiornamento è particolarmente consigliata la modalità online). Accanto ai
corsi di formazione Fujitsu Siemens organizza anche il roadshow, classico
momento istituzionale di incontro con il canale. L’edizione 2006, che è partita
da Roma lo scorso 16 maggio e si concluderà a Catania il 6 giugno, prevede 8
tappe, 4 in più del solito (saranno toccate anche Milano, Firenze, Padova,
Ancona, Bari e Napoli). ?Il roadshow di quest’anno, che ha come filo conduttore
il tema calcistico, è finalizzato alla presentazione delle strategie, dei
prodotti con focalizzazione su Mobility e Dynamic Data Center?, afferma Pez.
?Politiche commerciali e analisi della situazione del mercato sono ulteriori
elementi che saranno condivisi con i rivenditori?. Per frequentare i corsi basta
accedere alla sessione training del Channel Partner Portal in cui sono presenti
i moduli che consentono l’iscrizione online. Maggiori informazioni possono
essere ottenute chiamando il numero 199 750022 o inviando una email
all’indirizzo ITdealer@fujitsu
siemens.com. Per ottenere maggiori dettagli sul road show e iscriversi si
consiglia il seguente link:
http://www.fsc-wannaplay2006.
com/index.asp?sez=&c od_nominativo=.