La mobilità sostiene il mercato dei Pc

News

Ancora crescita a due cifre per il mercato Pc, trainato, secondo Gartner dalla forte domanda di dispositivi mobili. Ma il futuro non è così roseo.

Nel secondo trimestre dell’anno il mercato dei Pc ha registrato una crescita del 14.8% anno su anno, attestandosi a 48.9 milioni di pezzi. Questi i risultati raccolti dagli analisti di Gartner, che sottolineano come la crescita sia da imputarsi non solo alla forte richiesta di dispositivi mobili, ma anche alla decisa riduzione dei prezzi per quanto riguarda i computer fissi.
Nella regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa), l’incremento del periodo è stato ancora maggiore, nell’ordine del 18.6%. Grazie ancora alla aggressiva politica di riduzione dei prezzi applicata dai produttori. Di poco inferiore l’incremento dei paesi dell’area Asia Pacifico, con un +17.3%, mentre gli Stati Uniti si fermano a +10%.
Tra i vendor, a livello mondiale spicca ancora Dell con quasi il 18% di share, con un buon andamento delle vendite sia al di fuori degli Stati Uniti che nel mercato interno. Hp, invece, secondo Gartner, è in una fase di transizione, dopo l’insediamento del nuovo chief executive Mark Hurd lo scorso aprile e la separazione della divisione Personal System Group’s da quella Imaging e Printing Group.
Per la seconda parte dell’anno, gli analisti ritengono che possa calare il mercato di sostituzione, generando risultati meno positivi.