La prima immagine dell’iPhone low-cost in plastica

News
iPhone@shutterstock

Apple prepara l’iPhone 5 per i mercati emergenti. Invece l’iPad 5 sarà più sottile e leggero

Mentre il titolo Apple registra un nuovo declino, che porta il valore sotto i 400 dollari ad azione (Apple ha bruciato il 43% rispetto alla quotazione record di settembre), esce la prima immagine dell’iPhone 5 low-cost in plastica. Lo ha rivelato Tactus. Uno smartphone per tutte le tasche con schermo in Retina display da 3.5 pollici, mentre iPhone 5S uscirà con uno schermo più grande, processore e una grafica più potenti.

Secondo Piper Jaffray, lo smartphone economico potrebbe essere il salvagente di Cupertino: Apple potrebbe vendere 75 milioni di iPhone low-cost l’anno prossimo. L’iPhone più che low-cost sarà mini: con prezzo intorno ai 300 dollari, e un tasso di “cannibalizzazione” del 30%. Apple passerà dal 43% del mercato smartphone di fascia alta al 37%; ma nella fascia bassa, passerà da zero all’11%, sfidando gli Android mid-range.

Anche iPad 5 è in cantiere: sarà più sottile del 15% e il 25% più leggero. Lo riporta KGI Securities. Invece l’iPhone 6 non vedrà la luce prima del 2014.

iPhone low-cost in plastica
iPhone low-cost in plastica
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore