La rete fa bene ai Radiohead

NewsProdotti

Dopo le polemiche legate all’uso di internet per vendere i brani del loro ultimo cd, la band è ora in vetta alle classifiche di vendita

Radiohead in vetta alla classifica pop delle vendite negli Usa con cd lanciato via Internet.. La band, che aveva inizialmente utilizzato la rete per presentare il nuovo lavoro scatenando reazioni contrastanti perché prevedeva il recupero dei brani dalla rete permettendo agli utenti pagando ciò che ritenevano giusto, vede l’album “In Rainbows” anche in testa alle classifiche in Gran Bretagna, Canada, Francia, Giappone e Irlanda, ha detto un portavoce del complesso.

Secondo quanto riferisce Reuters, l’album acclamato dalla critica aveva venduto relativamente poco nella prima settimana nei negozi Usa, circa 122 mila copie, dice la rilevazione Nielsen SoundScan. Le vendite sono state anche pregiudicate dall’annuncio dei Radiohead di permettere ai fan di scaricare l’album dal sito web del gruppo, senza specificarne il prezzo, scatenando un dibattito all’interno dell’industria discografica.

Il servizio di rilevazione digitale ComScore.com ha stimato che i fan abbiano pagato in media sei dollari per l’album, e che il 62% non abbia pagato nulla. I Radiohead hanno ribattuto che le stime di ComScore sono state a loro giudizio del tutto inaccurate e che è impossibile per organizzazioni esterne avere stime appropriate. Ancora un