La videoconferenza ad alta definizione secondo Tandberg

Strategie

La società norvegese ha ampliato il proprio portafoglio prodotti con
l’obiettivo di aiutare le imprese a comunicare meglio

Cambiare il modo in cui le persone comunicano per dare alle aziende maggiore
velocità e accuratezza nella diffusione delle informazioni. Questo è l’obiettivo
di Tandberg da raggiungere grazie a nuovi sistemi di videoconferenza personali e
di gruppo a elevata definizione (Hd). Nitidezza, colore e prestazioni brillanti
sono, secondo l’azienda, le parole chiave dei nuovi sistemi che selezionano in
modo automatico la qualità video ottimale in base alla banda disponibile.
Audio di qualità Cd, crittografia e supporto dual stream per visualizzare
partecipanti e presentazioni contemporaneamente sono tra le ulteriori
caratteristiche dei sistemi Hd di Tandberg.
Tra i componenti che contraddistinguono questa soluzione rientra Centric 1700
Mxp, sistema personale che opera come un centro di controllo visivo e permette
ai manager di gestire faceto- face dalla propria scrivania i team remoti; lo
schermo piatto da 20” passa dal contenuto del pc alle chiamate video.
PrecisionHd Camera, la telecamera di precisione permette l’alta definizione
(720p) in formato video 16:9, zoom 7x e un angolo di visualizzazione di 70° per
contenere anche grandi gruppi. Controllo dell’immagine, gestione rapida e
semplice del video e rotazione da 180° per un movimento laterale completo sono
tra le ulteriori caratteristiche che contraddistinguono il dispositivo.
La Serie Edge (95 Mxp; 85 Mxp; 75 Mxp) consente di riunire diversi team in una
sala riunioni virtuale, per pianificare, creare e reagire nel momento
necessario. Il sistema di appoggio verticale comprende codec, microfono e
telecamera PrecisionHd di Tandberg per trasformare facilmente qualsiasi ambiente
di lavoro dotato di schermo piatto in una stanza interattiva.
La Serie Profile (sistemi 8000 Mxp, 6000 Mxp; 3000 Mxp e Maestro Mxp), che
integra la PrecisionHd Camera, ha la finalità di portare i vantaggi dell’alta
definizione a piccoli, medi e grandi gruppi; dispositivi digitali in aggiunta
possono consentire una migliore esperienza multimediale. Gli aggiornamenti al
l’intera suite di prodotti di infrastruttura Tandberg, tra cui le unità di
controllo multipunto Mps, Border Controller e Gatekeeper sono finalizzati a
garantire una soluzione sicura per implementare il video ad alta definizione.
Gli aggiornamenti software comprendono supporto Hd totale, migliore
interoperabilità, maggiore sicurezza e Optimal Voice Switching per accrescere le
prestazioni del sistema.
Infine Tandberg ha aggiornato anche la Tandberg Management Suite, ora
disponibile con l’opzione Tandberg Management Server, soluzione per la gestione
di piccole e medie installazioni video che punta sulla facilità di
implementazione.
La versione rinnovata della suite consente la gestione dei sistemi al di fuori
della rete interna per attività di programmazione, prenotazione, diagnostica e
reportistica.