La virtualizzazione è il futuro delle aziende? Acronis spiega perchè sì

News

I partner di canale che si occupano di software storage per le Pmi ritengono che la virtualizzazione sia il futuro delle proprie aziende, considerando il potenziale di questa tecnologia, la riduzione dei costi e l’incremento dell’efficienza

I partner di canale che si occupano di software storage per le Pmi ritengono che la virtualizzazione rappresenti il futuro delle proprie aziende.

Questo è il risultato di un’indagine Acronis condotta sui partner di canale dell’area Emea. La ricerca mette in luce il riscontro da parte dei partner sull’esperienza di lavoro con Acronis e la loro vision sulle tendenze tecnologiche per le Pmi nei prossimi anni.

Hanno partecipato all’indagine oltre 1.200 partner Acronis, provenienti da 11 paesi in Europa. I partner di canale che si occupano di software storage per le Pmi ritengono che la virtualizzazione rappresenti il futuro delle proprie aziende, considerando il potenziale di questa tecnologia rispetto alla riduzione dei costi e all’incremento dell’efficienza predominante rispetto a backup fisico, cloud e deduplicazione.

Come conseguenza dell’avvento del cloud e della virtualizzazione, il 49% dei partner Acronis ha modificato il proprio modello di business, trasformandosi in service provider e oltre un terzo (35%) vende ormai più licenze che scatole di software.  Dall’adozione delle nuove tecnologie emergono poi ulteriori opportunità, considerato che solo un terzo dei partner (31%) ritiene al momento la migrazione alla virtualizzazione e al cloud come foriera di nuove opportunità di business.

Questa indagine nasce per meglio comprendere le esigenze del canale, una sorta di termometro dei livelli di soddisfazione, percezione e visione da parte dei partner. Ogni sei mesi andremo quindi ad analizzare la soddisfazione della nostra comunità verso il nuovo Acronis Global Partner Program, in modo da poter poi apportare tutti i miglioramenti possibili”, spiega  Mauro Papini, country manager di Acronis Italia.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore