Le tavole rotonde di Elmat fanno formazione

News

Andrea Rizzo, Co-ceo di Elmat, spiega le novità per il 2009. Restyling del sito e iniziative sinergiche con i partner, tra cui tavole rotonde con vendor e system integrator

Chiude il 2008 con un fatturato in crescita del 15%, pari a 16 milioni di euro. Elmat, società che opera nel mercato della distribuzione nell’ambito del cablaggio strutturato e del networking, ha iniziato il 2009 con cautela ponendosi come obiettivo il mantenimento dei risultati dell’anno precedente ma anche il rafforzamento della qualità del lavoro, dell’offerta e del rapporto con la clientela.

In questa prima fase d’anno delicata – spiega Andrea Rizzo, Co-ceo di Elmatabbiamo ritenuto che la prima cosa da intensificare fosse il dialogo con il cliente e il supporto tecnico. A livello di prodotto – continua – abbiamo siglato nuovi accordi di distribuzione”.

Andrea Rizzo, Co-ceo di Elmat

Elmat, tre sedi a Padova, Roma e Catania, circa 2.300 metriquadrati di logistica e 22 brand rappresentati, opera nella vendita di prodotti e servizi per i settori del cablaggio strutturato, wireless, networking, videosorveglianza, audio video comunicazione e Voip.Una delle novità con le quali abbiamo deciso di inaugurare il 2009 – spiega Rizzo in una nota – è stato il lancio del nostro nuovo portale, restyling del nostro precedente, con la sezione dedicata all’e-commerce. In termini numerici gli ordini web sono il 12% mentre in termini di fatturato sono il 10%”.

La sede di Padova

Rizzo spiega che il restyling del sito rappresenta “un passaggio epocale perché rappresenta la consacrazione di un rapporto a valore con i clienti rispetto al ruolo di box mouver. La piattaforma Btob è uno strumento in più a favore del cliente per mantenere il rapporto commerciale con Elmat”.

Un esempio del nuovo sito web

La società non trascura la formazione. “La divisione training ha finora realizzato corsi in aula mentre quest’anno partiremo con la formazione online attraverso una piattaforma di webinar alla quale i system integrator accedono gratis”, spiega Rizzo.

Per il 2009 Elmat mette in campo iniziative sinergiche con i propri partner.Elmat vorrebbe fare da collante tra vendor e system integrator favorendo il dialogo tra loro, senza discutere di promozioni o prezzi speciali ma dare l’opportunità di instaurare sinergie. Per questo – spiega – abbiamo avviato un sistema di tavole rotonde che si svolgono durante una giornata in cui invitiamo fino a un massimo di otto aziende e dove si discute di prodotto e di tecnologia. L’aspetto interessante che ho notato durante questi incontri – conclude Rizzo – è vedere diversi system integrator che condividono le esperienze vissute sul campo”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore