L’iPad fa bene al mercato ma meno ai Pc. Parola di Gartner

News

Secondo l’ultimo rapporto Gartner, il quarto trimestre 2010 si è chiuso sotto le attese per il mercato Pc, tallonato dagli iPad. Incremento per unità venute del 3,1% ma al di sotto del 4,8% stimato

Mercato Pc sotto le aspettative mentre sorride la distribuzione per l’iPad.

Secondo l’utlimo rapporto Gartner, il mercato dei personal computer ha chiuso il quarto trimestre del 2010 sotto le attese.

A delineare il fenomeno sono gli analisti di Gartner, che mettono in luce come nel mondo siano stati consegnati 93,5 milioni di Pc. La cifra segna un incremento del 3,1% su base annua, ma è inferiore al +4,8% previsto dagli esperti.

Gartner segnala che questo andamento è stato caratterizzato dall’impatto dei tablet Apple, che, soprattutto nell’ultimo anno, hanno inciso sulla spesa dei consumatori nell’hi-tech. A incidere negativamente sulla performance, le vendite non entusiasmanti registrate a Natale.

Nel periodo natalizio gli acquisti di computer sono stati deboli in molte regioni chiave a causa di una crescente concorrenza”, sottolinea l’analista Mikako Kitagawa all’Ansa. “I tablet come l’iPad, così come altri prodotti elettronici quali le console da gioco, hanno tutti fatto concorrenza ai Pc. Nell’intero 2010 il settore ha comunque messo a segno un risultato positivo: le consegne sono aumentate del 13,8% a 350,9 milioni di unità e la crescita a cifra doppia “indica che il mercato è uscito dalla recessione”, spiega Kitagawa. “Andando avanti, tuttavia, l’industria si troverà a dover fronteggiare una concorrenza sempre più serrata”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore