L’iWatch di Apple è in cantiere

News
apple, garanzia@shutterstock

L’orologio di Apple è in cantiere. Apple sta testando il display ricurvo per realizzare iWatch, l’orologio con sistema operativo iOS, per sfidare Pebble, l’orologio hi-tech che ha stupito il CES 2013

Dopo l’iPhone e l’iPad Apple starebbe lavorando alla creazione di un iWatch con alcune funzioni di uno smartphone. E’ quanto riporta oggi il Wall Streeet Journal, cita TMNews, secondo il quale il gigante informatico di Cupertino avrebbe già avviato una collaborazione con il partner manifatturiero Foxconn.

Secondo informazioni del New York Times gli iWatch dovrebbero utilizzare lo stesso sistema opeativo iOS dell’iPhone. Molti prototipi e studi di design della Apple, ricordano entrambi i giornali, non hanno mai visto la luce.

L’orologio di Apple è in cantiere. Apple sta testando il display ricurvo per realizzare iWatch, l’orologio con sistema operativo iOS, per sfidare Pebble, l’orologio hi-tech che ha stupito il CES 2013. Apple ha in progetto un design accattivante per un dispositivo con l’OS di iPhone e iPad, ma soprattutto renda possibili i pagamenti mobili. Lo riporta il New York Times. Il nuovo dispositivo mobile, con schermo OLED da 1.5 pollici e connettività Bluetooth, sarebbe in fase sperimentale, e dovrebbe operare con la piattaforma di Apple iOS, la stessa di iPhone, iPad e iPod Touch. Potrebbe essere un iPod Nano indossabile. Anche il Wall Street Journal (Wsj) afferma che Foxconn sia impegnata nel produrre tecnologie da indossare.

iWatch sarà lo smartwatch di Apple?
iWatch sarà lo smartwatch di Apple?

Leggero (appena 38 grammi), dotato di schermo e-ink in bianco e nero da 1,26 pollici con risoluzione 144×168 pixel, con un’autonomia di circa una settimana, Pebble è l’orologio da polso intelligente, per iOS e Android, che è leggibile anche sotto la luce diretta del sole, è impermeabile ed equipaggiato con accelerometro, magnetometro, meccanismo di vibrazione, retroilluminazione e sensore di luminosità integrato. La connettività è affidata al Bluetooth versione 2.1+EDR, che riceverà un update software nei prossimi mesi per aggiornarsi alla versione 4.0. Grazie a un kit di sviluppo Open, Pebble, finanziato da Kickstarter, potrà implementare in futuro nuove funzionalità.

Mentre il titolo di Apple crolla del 33%, dopo l’irresistibile ascesa in Borsa della Mela di Cupertino, fin dal debutto di iPhone nel 2007, Apple scommette sulla “sorpresa” dell’iWatch per recuperare il centro della scena. L’iPad mini ha causato il crollo del margine lordo dal 45% al 39%. L’approccio di Apple consiste nel lancio di nuovi prodotti: dall’iPad con 128 GB (per rispondere a Microsoft Surface Pro) all’iWatch. Se non riesce a mantenere i margini, Apple, punta ad aumentare le vendite ed incrementare i profitti. Apple potrebbe raggiungere un fatturato annuale da 400 miliardi di dollari entro il 2020, diventando un’azienda che ricava più di un miliardo di dollari al giorno.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore