Lo storage cresce: Emc bene ma perde terreno

News

Nel terzo trimestre, afferma Idc, Emc conserva la sua posizione leader nel networked storage, ma perde quote di mercato a favore di Ibm e Hp.

Nell’analisi effettuata da Idc relativa al terzo trimestre, emerge la posizione di leader di Emc in diversi comparti del settore storage: sistemi a disco esterni, raid esterni, networked storage e nel segmento Nas. Ma Emc inizia a perdere terreno, a vantaggio dei concorrenti Ibm e Hewlett Packard. L’intero mercato a livello mondiale raggiunge il valore di 5.7 miliardi di dollari nel periodo con una crescita superiore al 13% rispetto allo stesso trimestre dell’anno passato. Ibm e Hp rafforzano la loro posizione, con un incremento di fatturato superiore a Emc, rispettivamente con aumenti del 14.4% e del 19.7%. Dell registra un buon andamento delle vendite nel segmento dei dischi storage. Sommando il fatturato di Emc e Dell, che porta a casa un incremento del 30.8%, si raggiunge la seconda posizione, subito dietro Hp. Nell’ambito dei dischi esterni, il cui segmento si attesta a 3.8 miliardi di dollari, Emc è ai vertici con una share del 20.3% in crescita del 7%, seguita da Hp che fa un balzo in avanti più che doppio, del 14.7%. Anche nel segmento Nas ritroviamo la posizione di leader di Emc, seguita da Network Appliance. I due marchi rappresentano oltre il 75% del comparto.