Lutech unisce l’It alla sanità acquisendo brain Medical

News
Tullio Pirovano, Lutech
0 0 Non ci sono commenti

Lutech compra il 75% delle quote di brain Medical e proporrà sul mercato un’offerta strutturata e integrata nell’ambito sanitario sulla base della piattaforma proprietaria wHospital

Lutech rafforza la propria proposta nell’area del software clinico sanitario, già presente all’interno del gruppo con wHospital, framework web-based per la creazione di cartelle cliniche elettroniche, con l’acquisto del 75% delle quote di brain Medical, società con sede a Torino e attiva da oltre 20 anni nel mercato dei middleware per i laboratori di patologia clinica.

Guidata da Lorenzo Dotta, brain Medical è composta da un team di 20 persone e ha chiuso l’anno 2015 con un fatturato di 2,4 milioni di euro.

brain Medical ha clienti tra i principali vendor di strumentazione analitica e di sistemi di automazione vantando così un installato superiore ai 500 sistemi prevalentemente sul territorio italiano.

Tullio Pirovano, Lutech
Tullio Pirovano

Nel 2015, brain Medical ha ottenuto la certificazione del proprio sistema qualità secondo i requisiti della norma ISO 13485:2012 e può quindi progettare, sviluppare e mettere in commercio dispositivi software muniti della marcatura CE IVD.

“È una delle acquisizioni importanti per Lutech – spiega Tullio Pirovano, Amministratore Delegato di LutechGrazie alle competenze e al background di brain Medical, Lutech proporrà sul mercato un’offerta strutturata e integrata nell’ambito sanitario sulla base della piattaforma proprietaria wHospital. La sanità è uno dei bisogni primari con importanti opportunità di crescita grazie alle nuove tecnologie digitali”.

Lorenzo Dotta
Lorenzo Dotta

“Lutech è il partner giusto per valorizzare le nostre competenze ed i nostri prodotti in un mercato la cui evoluzione potrebbe nei prossimi anni mettere in difficoltà i piccoli player – spiega Lorenzo Dotta, Amministratore Delegato di brain Medical le prime impressioni sono estremamente positive; con l’ingresso nel gruppo Lutech, l’azienda potrà sviluppare nuove generazioni di prodotti competitivi ed avrà finalmente la forza per approcciare i mercati esteri”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore