Marazzi (WD Italia): più forte il rapporto con il canale Smb

Strategie
Luca Marazzi, country manager WD Italia

Videointervista – Luca Marazzi, country manager di WD Italia, spiega le novità per il canale Smb dopo l’acquisizione di Arkeia Software, l’evoluzione del programma myWD e le novità di prodotto del futuro: ssd potenti e hard disk in elio

A WD Italia stava un po’ stretto il segmento consumer ed è per questo che la società ha deciso di investire e acquisire Arkeia Software attraverso la quale poter rafforzarsi anche sul canale Smb. Oggi, WD Italia ha messo a punto un pacchetto, hardware e software, per il mercato Pmi e ha coinvolto tutto il canale, anche quello degli e-tailer, per affrontare questo mercato.

Luca Marazzi, country manager di WD Italia, spiega in questa videointervista come si sta muovendo la società e come sta evolvendosi il programma myWD annunciato tempo fa. “ Si tratta, di fatto di un loyalty program nei confronti dei prodotti Wd, un programma che permette ai dealer di accumulare punti in relazione agli acquisti effettuati e di ricevere a scadenza un vantaggio attraverso sconti particolari, prodotti in demo e, alla sottoscrizione del programma, ricevere un supporto marketing per fiere, cataloghi e campagne gadgettistiche”, spiega.

Marazzi, come affermava qualche intervista fa, considera ancora lo storage come ‘un’isola felice’, un settore che risente poco della crisi dato che sono in arrivo nuovi ssd, gli hard disk in elio, di cui WD è già alle prese.

E per i prossimi anni? Marazzi, parla ancora di investimenti e, in particolare ricorda l’acquisizione di Hitachi SGT come ‘il lasciapassare’ a maggior accessibilità a prodotti ssd. “Sui dischi ibridi, in particolare, stiamo già consegnando prodotti agli Oem e stiamo ottenendo risultati”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore