Maximiles: il business online aggancia anche il settore Hi-Tech

Strategie

Maximiles traccia un quadro europeo legato allo sviluppo del business dei programmi di fidelizzazione online. Dopo il boom dell’alimentare, ora piace anche il settore dell’elettronica di consumo e dell’informatica

In Europa lo sviluppo esponenziale del business dei programmi di fidelizzazione online è, per Maximiles, dovuta a due fattori: l’evoluzione del mercato e lo sviluppo delle offerte da parte delle aziende.

Da una parte i consumatori del vecchio continente hanno progressivamente abbandonato la paura e la sfiducia nei confronti degli acquisti online e, stimolati anche dalla crisi economica degli ultimi anni, si sono mossi alla ricerca della convenienza dove capita.

Dall’altro lato, gli operatori hanno capito il bisogno di dover stare al gioco di un mercato che, per sua natura, è regolato da dinamiche molto più rapide e interattive di quelle del mercato offline.
In questo contesto, i motori che danno impulso all’adozione di programmi di fidelizzazione online da parte dei player del settore sono le potenzialità che queste soluzioni offrono a livello di business.

Non si tratta più di un modo per mantenere semplicemente i clienti acquisiti: l’implementazione di una strategia vincente di fidelizzazione online agevola anche l’acquisizione di nuovi clienti e il cross-selling dei prodotti, portando a un conseguente aumento del fatturato.

Inoltre, le tecniche messe in atto da questo tipo di programmi permettono lo sviluppo della notorietà e dell’immagine del brand e una conoscenza più approfondita del comportamento dei clienti. In questo modo, chi vende ha la possibilità di realizzare offerte personalizzate e di influenzare l’esperienza d’acquisto dei consumatori, stimolando la loro propensione ad ampliare la scelta di prodotti da prendere in considerazione.

Tradizionalmente a trainare i programmi fedeltà in Italia è sempre stato l’ambito alimentare, settore che registra la maggiore frequenza di adozione, con la grande distribuzione in testa. Oggi la crescita del commercio online sta cambiando lo scenario e, secondo i dati registrati da Maximiles, in Europa settori come moda e tempo libero stanno adottando sempre di più questo tipo di approccio e strategia.

Tra le categorie che vedono crescere maggiormente l’adozione dei programmi di fidelizzazione in Europa ci sono: turismo e viaggi, incluso il settore ferroviario;  Hi-Tech, soprattutto elettronica di consumo e informatica, moda, bellezza e cura della persona, tempo libero.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore