Media World, Unieuro, Euronics e Trony nel vortice dell’Antitrust

News

I clienti denunciano scarsa informazione e trasparenza in merito alle differenti tipologie di garanzia. L’Antitrust apre un’istruttoria sulle catene dell’elettronica di consumo

L’Antitrust apre un’istruttoria su Mediamarket (marchio Mediaworld), Unieuro, SGM Distribuzione (marchio MarcoPoloExpert), Nova (marchio Euronics), DPS Group e DML (marchio Trony). La pratica dovrà stabilire se le catene dell’elettronica di consumo abbiano o meno commesso “comportamenti commerciali scorretti” nei confronti della clientela.

L’esercizio della garanzia legale e del diritto di recesso, sono al centro della pratica Antitrust. Le imprese sono state prese di mira dall’Antitrust in seguito a numerose segnalazioni inviate dai consumatori, anche tramite il call center dell’Authority.

I clienti denunciano scarsa informazione e trasparenza in merito alle differenti tipologie di garanzia disponibili sui prodotti: la garanzia legale (di due anni) e la garanzia aggiuntiva (offerta a pagamento). Ma i clienti hanno lamentato anche problemi con i termini per l’esercizio dei diritti di garanzia legale biennale di conformità (riparazione e/o sostituzione).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore