Mercato Pc in discesa, ma…

News

Larea Emea torna a crescere, seppure di poco, ma in controtendenza rispetto al resto del mondo. Più 2,4% nei primi mesi dellanno.

Ancora un segno meno per il mercato dei computer, secondo lultima analisi effettuata da Gartner Dataquest. Nel primo trimestre 2002, il mercato mondiale dei Pc ha raggiunto i 3,.7 milioni di pezzi, con gli Stati Uniti che registrano un calo del 2,3% rispetto alle previsioni e con unarea Emea che, invece, risulta essere un po più attiva, con una crescita del 2,4%. Questi numeri, secondo Gartner Dataquest, evidenziano un mercato sicuramente difficile, ma che sta lentamente tornando alla normalità, con un piccolo ma evidente ritorno alla crescita per quanto riguarda il settore dei large account. Osservando landamento delle singole aziende, si nota che Dell ricopre tuttora il primo posto ed è anche lunico marchio che non registra un calo, mentre Compaq, Hp, Ibm e Nec registrano tutti dati negativi. La tabella relativa allarea Emea è più confortante. Dell occupa ancora il primo posto con una crescita dell8.4%. Cresce però anche Hp del 2%, gli altri invece, registrano decrementi, ma in misura minore rispetto alla tendenza mondiale. La crescita dellarea è determinata dai mercati cosiddetti emergenti dellEuropa orientale, Russia in primis, che crescono del 15% contro una riduzione del 4% nella parte occidentale.