Mercatone Uno: ecco i 28 punti vendita che saranno sospesi da metà giugno

Retail

Non più 35 ma 28 i punti vendita Mercatone Uno che saranno temporaneamente sospesi dall’attività a partire dal 15 giugno 2015. Ecco l’elenco dei negozi che proseguiranno l’attività e quelli che saranno chiusi

Non più 35 ma 28 e ben definiti (nella tabella che pubblichiamo in pagina) sono i punti vendita Mercatone Uno che saranno ‘sospesi’ fino a data da destinarsi, ossia fino a che il gruppo non avrà trovato la forza di rialzarsi, leggasi forse, finchè non arriverà un nuovo finanziatore, a partire dal prossimo 15 giugno 2015.ev.owa (2)

Da Nord a Sud, è stato fatto un lavoro di analisi sulla redditività dei negozi e delle ricadute sull’indotto, ma comunque restiamo ai fatti di questi giorni. Oggi i Commissari Straordinari hanno comunicato al Ministero dello Sviluppo Economico e alle Organizzazioni Sindacali il perimetro dei Punti di Vendita che rimarranno aperti e di quelli in cui sarà temporaneamente sospesa l’attività commerciale.
In particolare, nell’ambito della procedura di Amministrazione Straordinaria del Gruppo, i Commissari, valutate le potenzialità commerciali dei punti di vendita con le relative ricadute industriali sull’indotto e tenuto conto degli investimenti necessari per il rilancio degli stessi, hanno previsto l’aumento fino a 50 del numero di negozi in cui proseguirà la normale operatività e la riduzione a 28 del numero di quelli che vedranno la temporanea sospensione delle attività. Sarà la Cassa integrativa straordinaria (CIGS), lo strumento che dovrà garantire la salvaguardia occupazionale, come definito negli accordi presi in occasione dell’incontro Ministeriale tenutosi l’11 maggio scorso.
Riguardo alla possibile riapertura, nei prossimi mesi, dei 28 punti vendita sospesi, questa riguarderà un elevato numero degli stessi, in coerenza con il piano di rilancio del Gruppo.

A questo proposito i Commissari sono fiduciosi di poter ripartire in tempi brevi, “grazie all’impegno di tutte le parti coinvolte e utilizzando tutti gli strumenti straordinari che prevede la procedura, fra cui il ricorso alla Garanzia dello Stato che consentirà nuovamente l’accesso al Mercato del Credito (Banche, Factor e Fondi interessati a finanziamenti ad aziende in Ristrutturazione)“, precisa una nota della società M. Business, che gestisce 78 punti vendita dell’insegna Mercatone Uno sul territorio italiano.

Insomma, sembra proprio che ci sia una “volontà di rilancio del Gruppo Mercatone Uno, anche tenuto conto del Bando di Gara per l’invito a manifestare interesse per la Cessione del Complesso Aziendale, in scadenza il prossimo 30 giugno, che al momento ha già visto ricevere diverse adesioni“, precisa la nota societaria

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore