Microsoft cambia volto

News

La società divisa in tre nuove divisioni. Cambia nome anche il client di posta elettronica.

Periodo di grandi cambiamenti e novità in casa di Bill Gates. La più importante è sicuramente quella relativa alla riorganizzazione interna, che rinnova profondamente la struttura societaria.
Quando annunciato prevede la creazione di tre divisioni, ognuna guidata da un presidente che a come riferimento diretto Steve Ballmer, chief executive della multinazionale. Queste le tre nuove strutture: Unit Business, gestita da Jeff Raikes, con il compito di seguire le attività reative alla Business Solutions e quelle dell’Information Worker Group; Platform Products and Services, affidata a Kevin Johnson e Jim Allchin (che andrà in pensione nel 2006) in qualità di co-presidenti, con il compito di seguire le attività legate a Windows Client, Server, Tools e Msn; infine la terza divisione, Entertainment and Devices, concentrata sui giochi e sui dispositivi mobili.
Positive le reazioni degli analisti, che ritengono la riorganizzazione una buona risposta di Microsoft per meglio gestire i suoi prodotti. Hanno inoltre sottolineato la maggiore importanza attribuita a Msn, che viene gestita dalla divisione più rilevante, quella che segue il 60% dell’intero business della società. Ballmer ha dichiarato che la nuova organizzazione ha il compito di migliorare e velocizzare i processi interni, consentendo a Microsoft di rispondere meglio alle richieste del mercato.
Sempre in ambito di novità, Microsoft ha annuciato il cambio di nome di Outlook Express, che verrà inserito in Windows Vista. Si chiamerà Windows Mail e offrirà un maggior numero di funzionalità. E’ già disponibile una introduzione e una demo in Rete su Channel 9 di Msdn.