Microsoft Dynamics, l’evoluzione del business non tradisce i partner

News

La divisione Dynamics conta sull’impegno di circa 10mila partner nel mondo per circa 350mila clienti worldwide. In Italia su 25mila partner complessivi che hanno relazioni commerciali con Microsoft, 13mila operano nel programma quadro Microsoft Partner Network, circa 10mila sono i Managed Partner

La case history vinicola Marchesi de’ Frescobaldi è per TechWeek occasione per fare il punto con Giovanni Stifano, responsabile Dynamics & partner lead Microsoft Italia, e Dan Brown, General Manager Dynamics NAV R&D Worlwide su come evolve l’offerta Erp e Crm di Redmond.

Spetta a Stifano indicare la prospettiva di sviluppo per l’Italia: “Microsoft per quanto riguarda Dynamics è molto attenta nel coordinare l’anima globale e internazionale della soluzione con l’attenzione per tutti i territori, il ruolo dei partner, il rispetto dei patrimoni aziendali e l’innovazione”.

Giovanni Stifano, responsabile Dynamics & partner lead Microsoft Italia

Quella della ‘divisione’ Dynamics è una proposta Erp e Crm che conta sull’impegno di circa 10mila partner nel mondo  per circa 350mila clienti worldwide. In Italia su 25.000 partner complessivi che hanno relazioni commerciali con Microsoft, 13mila operano nel programma quadro Microsoft Partner Network, circa 10mila sono i Managed Partner, ma quelli focalizzati e in grado di implementare soluzioni di alto livello Dynamics sono realmente circa una trentina.

Microsoft Dynamics Nav, nello specifico, conta 90mila clienti, mentre Dynamics Ax 16.000, laddove Dynamics SL e GP ne vantano rispettivamente oltre 13.000 e 43.000 ma non sono soluzioni disponibili per il mercato italiano.

Stifano si sofferma allora sul concetto di Business Dinamico che significa, quasi come una tautologia, sviluppare soluzioni in grado di modularsi assecondando i quattro macro vettori che inducono il cambiamento nel nostro tempo: Economy, Geopolitics, People e TechCloud.

 

La strategia secondo cui evolve Dynamics ERP si adegua nel solco della continuità. Stifano specifica: “L’Erp Dynamics è il set di tutte le funzionalità di base che ci si aspetta da queste soluzioni, comprende tutta la parte Finanziaria, H&R, SCM e la parte di Reporting e BI, ma al di sopra di questo livello servono funzionalità accorpate secondo il settore (Industries, Retail, PA, Manufacturing discreto o continuo, Wholesale, Isv). Sono set di funzionalità tipiche per abilitare il business specifico. L’ultimo miglio sono le soluzioni verticali, tra cui proprio Nav Wine che creano il raccordo specifico con le esigenze del cliente”.

Dan Brown General Manager Dynamics NAV R&D Worlwide

Il caso delle cantine Marchesi de’ Frescobaldi (azienda retail, nell’ambito del manufacturing) – ci spiega poi Stifano – rappresenta proprio un’istanza di come la strategia sia stata calata nella realtà di una media impresa italiana. Tutte le funzionalità di base sono implementate in quel core system e l’evoluzione di Dynamics non costituirà motivo di discontinuità per l’azienda e il suo business.

E’ di Dan Brown il compito di richiamare l’attenzione sulle potenzialità della Beta di Nav 7, con la demo, e illustrare la roadmap, fino a qui rispettata secondo le promesse di marzo. Per quanto riguarda il primo punto Brown sottolinea i guadagni di quello che si chiamerà Microsoft Dynamics Nav 2013 in termini di flessibilità grazie alle maggiori possibilità di integrazione con altri Data Market garantita da Azure, all’evoluzione delle sinergie con SharePoint e Sql server e i programmi Office, su tutti OneNote e ancora Outlook. E per quanto riguarda la roadmap, niente di meglio che rappresentarla in foto.

La roadmap di Microsoft Dynamics Nav

Il processo di integrazione con le nuove proposte dell’autunno Windows 8 e Metro arriverà nel tempo e per Dan Brown, considerata l’omogeneità dei prodotti, non ci saranno discontinuità, ma non ci sono al momento neanche urgenze per allineare subito le proposte. Il business può andare avanti con Nav 2013 promesso per quest’anno con il software (e l’hardware) che si ha già.

Per saperne di più leggi anche: Microsoft Dynamics nelle cantine Marchesi de’ Frescobaldi

 

 

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore