Microsoft Partner Network: ecco le novità per i partner annunciate a New Orleans

News

Microsoft annuncia un nuovo programma per i partner (Microsoft Partner Network) durante la Worldwide Partner Conference di New Orleans. Il canale ha gli strumenti per ‘vendere’ Windows 7 e Office 2010

Si alza il sipario sul Microsoft Partner Network, il nuovo programma di canale annunciato oggi durante la Worldwide Partner Conference 2009. A livello mondiale, questo programma tocca circa 640 mila partner che avvicinano circa 160 milioni di clienti mondiali e producono circa il 95% dei profitti della società.
“Nei prossimi mesi Microsoft rilascerà sul mercato un numero record di prodotti e in questo contesto i partner svolgeranno un ruolo fondamentale nel fornire ai clienti ciò che desiderano: scelta, flessibilità e contenimento dei costi”, ha affermato Allison Watson, Corporate Vice President del Worldwide Partner Group di Microsoft.Con il Microsoft Partner Network abbiamo così creato una comunità che mostra ancora di più il nostro impegno costante a rispondere alle esigenze dei partner, per consentire loro di raggiungere risultati concreti. Lavorando insieme continueremo a perseguire soluzioni innovative volte a incentivare la profittabilità e a sostenere il vantaggio competitivo”.

Il programma è focalizzato su tre aree principali: capability, community e customer connections. Durante il prossimo anno fiscale, Microsoft rilascerà un numero elevato di nuovi prodotti e i partner dovranno essere in grado di sviluppare e assimilare tutte le novità.

Per aiutare i partner a sviluppare queste novità, Microsoft ha messo a punto una serie di strumenti: il rilancio di Partner learning center nel quale i partner potranno avere tutti gli strumenti necessari per prepararsi a Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2008 Hyper– V e Microsoft Stystem Center Virtual Machine manager.

Poi, diventerà realtà il programma Software plus service che sarà svelato nei dettagli il 14 luglio direttamente da Steve Ballmer, ceo di Microsoft e Bob Muglia, president di server and tools business di Microsoft.

Saranno poi previsti specifici strumenti tecnici e di marketing appositamente studiati per Isv mentre tutti gli altri partner potranno approcciare il programma Students to business, una sorta di community creata dalla stessa Microsoft per far incontrare le aziende con gli studenti.
Bill Veghte, Senior Vice President di Windows Business di Microsoft, ha evidenziato le opportunità per i partner relative a Windows 7, la cui versione Rtm sarà rilasciata alla fine di questo mese mentre il lancio sul mercato sarà in ottobre.

Inoltre, Stephen Elop, Presidente di Microsoft Business Division, ha annunciato che Office 2010 e i prodotti a esso correlati hanno raggiunto il livello di sviluppo in linea con le tempistiche previste. Elop ha inoltre presentato le funzionalità di Office 2010 e messo in evidenza come questi prodotti rappresentino un’importante opportunità per la comunità dei partner. Office 2010 e i prodotti ad esso correlati saranno disponibili nella prima metà del 2010.
Infine, durante la prima giornata della Wpc 09, Microsoft ha annunciato: Microsoft Dynamics CRM ha raggiunto un milione di utenti e amplia l’iniziativa xRM ; il programma Microsoft Surface Partner; l’ampliamento del programma Services Ready; il primo traguardo nell’alleanza Banking Industry Architecture Network; infine, il raggiungimento di 5mila partecipanti al programma Microsoft Partner per la piattaforma Microsoft Online Services.

Clicca qui per leggere altre novità sulla Wpc 2009 di Microsoft

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore