Minsait (BU Indra): anche il settore retail vuole la ‘sua’ robotica

Strategie
La trasformazione digitale secondo Microsoft nel Retail

Minsait, la business unit di Indra che risponde alle sfide della trasformazione digitale, ha sviluppato la tecnologia robotica per aumentare le capacità delle sue soluzioni e la loro implementazione nel settore retail

Minsait, la business unit di Indra che risponde alle sfide della trasformazione digitale, ha sviluppato la tecnologia robotica (o RPA, Robotic Process Automation) per aumentare le capacità delle sue soluzioni e la loro implementazione nel settore retail, al fine di migliorare la qualità dei processi dei negozi retail, contribuendo alla loro crescita ed espansione globale.

L’implementazione della robotizzazione comporta: impatti sui costi operativi del 30% in media, tempi di implementazione di poche settimane, ritorno sull’investimento (ROI) di 2-3 mesi e l’eliminazione degli errori umani, che consente di ottenere risultati tangibili a breve termine.

Attualmente Minsait ha reso operativi centinaia di robot distribuiti su 30 clienti in Spagna e America Latina, che facilitano il completamento di oltre un milione di processi manuali al mese e contribuiscono all’eccellenza delle operazioni di business, supportando i modelli e migliorando l’attenzione ai clienti finali.

L’offerta dell’unità di trasformazione digitale di Indra in quest’area si basa su una combinazione di fattori di differenziazione che contribuiscono a trasformare le operazioni con una visione globale (end to end), dalla consulenza strategica delle operazioni alla robotizzazione stessa dei processi e all’esternalizzazione di essi. Inoltre, Minsait dispone attualmente di quattro centri in Spagna e in America Latina per fornire un servizio globale ai propri clienti, e ha alleanze con i principali produttori di RPA al mondo, come Blue Prism nel mercato Retail e, in particolare, nel settore Fashion.

La tecnologia robotica o RPA è diventata un’opportunità per generare valore aggiunto nei processi di business, sia nel Front Office (quei processi che interagiscono con il cliente finale), sia nel Back Office (le attività che supportano il business). In questo senso, offre qualità inestimabili, come una maggiore efficienza operativa, un aumento nella generazione di valore e una differenziazione competitiva rispetto ad altre società. Inoltre, l’uso di robot nell’automazione dei processi ottimizza l’utilizzo dei sistemi esistenti e supporta l’attività dei lavoratori, contribuendo anche al miglioramento della user experience, con un impatto positivo sulla produttività e sull’efficienza.

Le soluzioni Minsait in robotica sono già state implementate in molti settori di attività e in alcune delle aziende più rappresentative all’interno del settore Retail. Attualmente, la società sta migliorando i processi di business di una delle multinazionali tessili di riferimento in tutto il mondo, dove sta contribuendo alla focalizzazione del proprio capitale umano verso le attività di maggiore valore per l’organizzazione, nonché contribuendo a migliorare la qualità dei loro processi, all’interno di aree di attività come servizi finanziari, risorse umane, acquisti, fornitori o IT.

La scommessa sulla tecnologia robotica applicata al retail e ai grandi distributori che consente risultati visibili sia per i clienti diretti (B2B) che per i consumatori finali (B2C), in quanto questo è uno dei settori in cui entrambe le parti traggono vantaggio delle innovazioni in modo più diretto. All’interno della propria offerta per il settore Retail, Indra sviluppa progetti e servizi per l’intera catena del valore per clienti di alto livello, promuovendo la loro strategia digitale, come base per la loro specializzazione e con una proposta differenziale basata su quattro pilastri: miglioramento della conoscenza ed esperienza del cliente (personalizzazione dell’offerta, visione del cliente a 360 gradi, esperienza di acquisto omnichannel); digitalizzazione del punto vendita (ottimizzazione dell’efficienza operativa e delle attività di vendita); digitalizzazione della supply chain (tracciabilità end-to-end di prodotti e flotte, ottimizzazione dei percorsi, sensorizzazione dei magazzini); e iniziative di innovazione tecnologica, dove si applicherebbero non solo la robotica ma anche altre tecnologie che stanno iniziando a cambiare il concetto di business, come blockchain, biometria, cybersecurity, chatbot, visione artificiale, realtà virtuale e aumentata, ecc.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore