Mobile payment prende piede e piace alle banche. GFT Italia ne discute

News
moneta elettronica, mobile payment@shutterstock

GFT Italia, parte del Gruppo GFT, uno dei fornitori mondiali di soluzioni It per il settore finanziario, è Platinum sponsor dell’evento Planet Mobile 2015. Da un recente sondaggio GFT, realizzato in Europa nel settore finanziario, emerge per l’Italia uno scenario molto incoraggiante in ambito digitalizzazione

GFT Italia, parte del Gruppo GFT, uno dei fornitori mondiali di soluzioni It per il settore finanziario, è Platinum sponsor dell’evento Planet Mobile 2015, annuale appuntamento organizzato dall’Istituto Internazionale di Ricerca dedicato alle tecnologie mobile. Nell’ambito dei nuovi paradigmi tecnologici e delle politiche di Digital Transformation, l’avvento della “Banca Digitale” diventa quindi un obiettivo prioritario per anticipare e rinnovare le esigenze dei Clienti 2.0.

Le banche promuovono nuovi sistemi di pagamento e sono diventate player fondamentali per la fruibilità degli  smart services. Da un recente sondaggio GFT, realizzato in Europa nel settore finanziario, emerge per l’Italia uno scenario molto incoraggiante in ambito “digitalizzazione”: quasi due/terzi delle banche intervistate ritengono che il mobile payment sia il fattore chiave di successo per il portafoglio di servizi bancari digitali e circa il 60% offre già un sistema di mobile payment, il 14% in più rispetto alla media di tutti gli intervistati in Europa.

Maurizio Ferraris
Maurizio Ferraris

Attraverso una task force internazionale di Ricerca & Innovazione, creata per anticipare le dinamiche dei processi operativi e tecnologici nella nuova ”rivoluzione digitale,  GFT ha sviluppato uno “Smart Living Concept” (o Innovation Framework) per migliorare la vita di tutti i giorni delle persone nelle città, nei luoghi e nelle comunità proprio attraverso servizi tecnologici innovativi.

Ma se smart living significa maggiore fruibilità o accessibilità dei servizi, alla base di questo modello si inseriscono, quali importanti abilitatori, le soluzioni di Mobile Payment. In questo senso, Maurizio Ferraris, Senior Manager GFT Italia è intervenuto presentando i sistemi di pagamento “Person to Person” (P2P), che consentono il trasferimento di denaro in tempo reale via smartphone e  legati al nuovo paradigma smart living e agli smart services.

Le smart cities coniugano innovazione, ambiente e qualità della vita e rappresentano il nuovo ecosistema dello “smart living”: sono, in concreto, lo strumento ideale per una maggiore partecipazione sociale, integrazione e identificazione dei cittadini rispetto ai luoghi in cui vivono.  I nuovi sistemi di pagamento P2P assicurano, in questo paradigma, la possibilità di fornire servizi integrati e sempre più intelligenti – evidenzia Maurizio Ferraris, Senior Manager GFT Italia rappresentando una componente fondamentale, quindi, di molti Smart Services e un punto di contatto fra provider di servizi e utenti”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore