Moto X Force, arriva con Vodafone lo smartphone con il display che non si rompe

Prodotti
0 0 Non ci sono commenti

Moto X Force è disponibile in Italia in esclusiva, fino a fine anno, con Vodafone. Si distingue per il display ‘rugged’, l’autonomia fino a 48 ore e il rivestimento per proteggerlo da spruzzi e pioggia leggera. Un top di gamma… più resistente del solito

Moto X Force esordisce sul mercato italiano in questi giorni solo con l’operatore Vodafone fino alla fine dell’anno. Mentre Vodafone Italia è al momento l’unico operatore a supporto della comercializzazione dei nuovi device sul territorio italiano – Moto E 4G LTE, Moto G (terza generazione) e Moto X Play – Moto X Force è proprio un’esclusiva Vodafone al prezzo di 749,99 euro.

E l’attività di Vodafone avverrà sia attraverso  flagship, attraverso i punti vendita non diretti, il negozio online, e gli spazi Vodafone all’interno degli store della Gdo. Non solo: tutti gli smartphone nominati sono disponibili con il piano Vodafone Relax e con la ricaricabile a rate. Chi acquista Moto X Force e arriva da una offerta 3G si vedrà abilitata senza costi aggiuntivi la navigazione in 4G.

Moto X Force
Moto X Force

Si può parlare tranquillamente di un rientro in grande spolvero per Motorola, se da un lato è stata persa la ‘commessa’ Nexus (ora appannaggio di Huawei e LG con quest’ultima che ha già fatto benissimo con Nexus 5), la proposta Moto X Forcecome già Moto X Style – si presenta con una serie di caratteristiche originali che, in questa fascia di prezzo, sono pochissimi i vendor ad offrire. Moto X Force (funziona con nanoSim) si può quasi definire uno smartphone semi-rugged, per la parte dello schermo e per la tecnologia adottata con un nanorivestimento che protegge lo smartphone da pioggia, liquidi e spruzzi, ma non dall’immersione ovviamente, quindi senza assicurare l’impermeabilità.

Il display sfoggia la tecnologia Moto ShatterShield che prevede un sistema integrato di materiali in cinque strati in grado di assorbire gli shock. Il display, quad-hd (2560×1440) Amoled da 5,4 pollici, e la lente incorporata godono della garanzia da rotture e crepe per quattro anni dalla data di acquisto, ovviamente restano scoperti dalla garanzia i graffi. Lo smartphone, come specifica il costruttore, non è a prova di urti, e cadendo ovviamente potrebbe rovinarsi. E’ vero però che la rottura del display è tra le principali cause di riparazione.

Moto X Force
Moto X Force

Moto X Force dispone di processore Qualcomm Snapdragon 810, octa-core, e Gpu Adreno 430, 3 Gbyte di RAM, 32 Gbyte di memoria espandibile tramite microSD, fotocamera con sensore da 21 MP, fotocamera frontale con flash, sensore da 5 MP e ottica grandangolare. Un’altra nota importante è la durata della batteria che il produttore segnala con autonomia fino a 48 ore (per 3760 mAh) di capacità, pur con le consuete restrizioni a seconda della modalità di utilizzo. Il caricatore TurboPower può offrire già 13 ore di autonomia con appena 15 minuti di ricarica.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore