Motorola Solutions, nuovi punti di contatto tra punti vendita e clienti

NewsRetail
Motorola

Motorola Solutions lancia le tecnologie mobili per rendere più ‘connessi’ i responsabili dei punti vendita con i clienti: nuovo smart badge SB1, l’Enterprise Assistant MC40 e il software Mobile Workforce Management

Motorola Solutionsporta sul mercato le proprie tecnologie mobili per rendere più ‘connessi’ i responsabili dei punti vendita con i clienti. Nell’era del mobile, anche i clienti dei punti vendita sono sempre più informati, connessi ed esigenti e si aspettano dal punto vendita una maggiore attenzione da parte di chi li assiste.

Massimo Sangiovanni
<p>Massimo Sangiovanni</p>

Nella visione “Future of retail’ della società ci sono nuovi dispositivi e un nuovo software che, secondo le intenzioni della società, potranno ridurre i clienti che entrano in un punto vendita ed escono senza aver acquistato ciò che si erano prefissati. Fra i nuovi dispositivi Motorola Solutions ha presentato il nuovo smart badge SB1, l’Enterprise Assistant MC40 e il software Mobile Workforce Management.

Secondo Motorola, la maggior parte dei responsabili delle vendite trarrebbe beneficio da un dispositivo quale l’SB1 perché consentirebbe loro di effettuare la scansione di un prodotto per verificarne prezzo e disponibilità, avere acceso immediato alle informazioni a questo relative, accettar eventuali task e collegarsi al responsabile del reparto o del punto vendita e ad altri addetti grazie a un meccanismo push to talk. L’Mc40 è compatto, facile da utilizzare e in grado di accedere ad applicazioni dati e business sicure che consentono gli ordini on site.

Consente anche di visionare l’inventario permettendo ai responsabili delle vendite di rispondere immediatamente alle richieste dei consumatori e l’accesso a informazioni dettagliate su prodotti, raccolta dati e possibilità di diventare un punto vendita mobile senza allontanarsi dal cliente.

Ugo Mastracchio
<p>Ugo Mastracchio</p>

Il software mobile workforce management di Motorola è stato sviluppato per risolvere i problemi relativi alla gestione delle attività associate al personale mobile all’interno del punto vendita.

Massimo Sangiovanni, marketing vice president Europe, middle East and Africa e Ugo Mastracchio, pre sales technical architect manager di Motorola Solutions spiegano l’evoluzione che hanno avuto sia i punti cassa sia le soluzioni di pagamento. “Lo scorso anno abbiamo presentato la nostra soluzione di pagamento realizzata con il consorzio Abi con l’obiettivo di portare la cassa su terminale portatile e rendere mobile la cassa stessa trasformando il lettore di codice a barre anche lettore di carte fisiche permettendo di gestire le situazioni tipo saldi e avere casse in numero superiore proprio nei periodo di maggiore necessità”, spiega Mastracchio.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore