Nasce iNebula SAFE, piattaforma semplificata per le Pmi

News

Le soluzioni iNebula SAFE comprendono una serie di servizi per tutelare e supportare l’azienda in tutte le delicate fasi che coinvolgono la gestione dei dati: SAFE BACKUP, SAFE DOC, SAFE PEC e SAFE INVOICE

iNebula, azienda del Gruppo Itway che offre servizi di Cloud Computing, annuncia iNebula SAFE, un’innovativa famiglia di servizi cloud. La nuova offerta risponde alla crescente richiesta di sicurezza, risparmio e rispetto degli obblighi di legge espressa dalla  piccola e media impresa: le soluzioni SAFE garantiscono l’integrità delle informazioni e dei dati senza la necessità di dotarsi di costosi apparati hardware e dei relativi ed onerosi problemi di gestione e aggiornamento.

“iNebula sta costruendo una piattaforma semplificata e sicura per la PMI” spiega Stefano Della Valle Executive VP Sales and Marketing di iNebula “sfruttare le opportunità del cloud e investire in sicurezza, protezione e conservazione dei dati è un fattore strategico che non può essere sottovalutato. Affidare a noi i dati aziendali significa avere le migliori tecnologie unite alla competenza e all’affidabilità di un’azienda tutta italiana per mettere al sicuro le informazioni sensibili, dai documenti aziendali con rilevanza fiscale alle mail inviate e ricevute tramite PEC”.

Proprio per confermare e rinsaldare lo stretto dialogo con la PMI che ha portato alla definizione delle soluzioni SAFE, iNebula ha promosso l’incontro “Una famiglia di soluzioni per aiutare le PMI”, con CNA ed ECIPA (la società di formazione e servizi delle CNA del Veneto ed FVG – www.ecipa.eu ) che si terrà giovedì 29 maggio alle 17:00 presso il Palazzo CNA Veneto di Marghera (VE). Durante l’evento saranno presentati i temi legati alla Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione che diventerà obbligatoria dal 6 giugno, affrontando tutti gli aspetti salienti: normativa, decorrenze, attori coinvolti, obblighi e soluzioni per facilitare l’attuazione delle nuove procedure.

Stefano Della Valle, direttore commerciale iNebula di ITway
Stefano Della Valle

“Cosa significa nel concreto Fatturazione Elettronica? In che modo questo “obbligo” impatterà sulle attività quotidiane della nostra azienda? queste sono le domande che ci piacerebbe affrontare e soprattutto spiegare come è possibile trasformare queste incombenze in  vantaggi competitivi” – spiega Della Valle. “Abbiamo scelto CNA e CNA ci ha scelti: iNebula è partner di ECIPA, la società di formazione e servizi alle imprese delle CNA del Veneto e FVG, e insieme proponiamo soluzioni utili alle piccole imprese e alle PMI nel processo di digitalizzazione e de-materializzazione. CNA Veneto ci ospiterà nella sua sede per confermare quanto ci sia di fattivo e concreto nelle soluzioni SAFE per rispondere e anticipare le esigenze della PMI in questo preciso momento.”

Le soluzioni iNebula SAFE comprendono una serie di servizi per tutelare  e supportare l’azienda in tutte le delicate fasi che coinvolgono la gestione dei dati: SAFE BACKUP, SAFE DOC, SAFE PEC e SAFE INVOICE. Nel dettaglio, iNebula SAFE BACKUP, è lo strumento ideato per il salvataggio in cloud dei dati aziendali, per sincronizzare diversi device, funzioni di backup e recovery, per la condivisione sicura di file e per i servizi di disaster recovery; mentre la protezione e conservazione a norma dei documenti aziendali con rilevanza fiscale, amministrativa e legale può essere demandata integralmente a iNebula SAFE DOC; invece, iNebula SAFE PEC è il servizio dedicato alla protezione e conservazione a norma dei messaggi e documenti allegati tramite posta certificata e in fine iNebula SAFE INVOICE consente di gestire in modo completamente elettronico i documenti fiscali (fatture, note,ddt,ecc.). Ogni servizio è stato appositamente studiato in partnership con Unimatica SpA, società leader in Italia per le applicazioni di firma digitale, archiviazione e conservazione a norma dei documenti ed i sistemi di pagamento, basandosi sulle esigenze emerse nella gestione di 200 milioni di documenti curati per oltre 1.600 aziende, tra cui banche, assicurazioni, enti pubblici, grandi aziende e PMI.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore