Navigando nel sito

Strategie

Il sito di Esprinet dalla prima analisi di CRN è cambiato moltissimo,
sia visivamente sia a livello di contenuti, con un’impennata nella
quantità e qualità di servizi offerti

Ritorniamo a distanza di circa un anno e mezzo ad analizzare il sito di Esprinet (
www.esprinet.com
). Molte cose sono cambiate in questo lasso di tempo sia da un punto di vista grafico e ancora di più dal lato dei contenuti. Le prime novità si scorgono già dalla home page: meno commerciale e più istituzionale, la parte pubblica del sito non si rivolge più ai soli rivenditori, ma anche agli investitori e alla stampa. Non poteva mancare un rimando a Esprifinance, la società di servizi finanziari del Gruppo Esprinet, che consente di accedere direttamente a una vasta gamma di soluzioni finanziarie appositamente progettate per il business del proprio cliente. Il sito è bilingue, inglese e italiano, per dare una più ampia visibilità a vendor e produttori, ma anche per sottolineare l’appartenenza all’Ewg (European Wholesale Group), al cui sito rimanda un link in home page.

È comunque nell’area riservata che si possono visualizzare le funzionalità avanzate del sito di Esprinet e toccare con mano l’operatività dei servizi. Per accedere a questa sezione è necessario essersi registrati, utilizzando l’apposita maschera online e aver fornito tutte le informazioni richieste, molto dettagliate e specifiche, che serviranno in un secondo momento a definire al meglio il futuro cliente dell’azienda.
La home page mostra nella parte in alto il menu contenente le informazioni relative all’utente appena loggato, mentre sulla sinistra lo spazio è dedicato ai servizi proposti, divisi in quattro aree di diversi colori: operativa, dei servizi, informativa e tematica.
Nella parte dedicata al cliente, il rivenditore ha la possibilità di gestire in piena autonomia i dati personali e leggere le informazioni utili alla corretta navigazione del sito, dalle novità alla guida che spiega nel dettaglio ogni singola sezione disponibile. Le novità riguardano l’area operativa, per esempio l’opzione Disponibilità, dove al fianco delle classiche funzioni di ricerca attraverso la selezione del brand è stata introdotta un’ulteriore separazione per categorie (hardware, software, games, networking, foto/video e materiale di consumo) all’interno delle quali è possibile scegliere il prodotto di interesse. Una seconda novità è l’introduzione della ricerca multilivello che consente di effettuare delle interrogazioni all’interno di tutto il database Esprinet, selezionando la categoria merceologica e di seguito una serie di valori e caratteristiche tecniche. Il risultato è una lista di prodotti che soddisfano i criteri selezionati ordinati per prezzo, dai quali è possibile avere una prima serie di informazioni che li caratterizzano e che è possibile confrontare con gli altri della lista. Sempre in questo spazio è disponibile una funzione di ricerca avanzata di prodotti hardware che consente, dopo aver scelto la categoria merceologica di interesse, di selezionare il prodotto compreso in una determinata fascia di prezzo, oppure appartenente a una certa categoria e produttore. Nell’area operativa si posiziona anche un configuratore online che consente di ricercare un’opzione o un consumabile per qualsiasi prodotto.
La schermata che riassume le informazioni risultanti dalla ricerca è ricca di notizie utili al rivenditore che deve scegliere. Si posizionano nella griglia il codice dell’articolo, la descrizione che rimanda alla scheda tecnica del prodotto, il prezzo di listino e quello finale, la disponibilità e le informazioni relative agli arrivi. Utilissima l’opzione aggiunta che consente al rivenditore di scegliere alternative nel caso di mancata disponibilità del prodotto. In questo caso la pressione su un’icona richiama una nuova pagina dove sono riassunti i prodotti che hanno caratteristiche simili a quelle desiderate.

In questi anni Esprinet ha sviluppato sistemi di comunicazione e marketing one to one verso i propri rivenditori. Dotandosi di strumenti che consentano all’azienda di effettuare promozioni e offerte ad hoc in base al profilo di quel determinato rivenditore che, accedendo al sito, riceverà offerte a lui dedicate rappresentate da rimandi a pagine specifiche o da icone che avvisano il cliente di un prezzo molto conveniente.
Dalla home page dell’area privata per esempio si può accedere alle promozioni esclusive alle quali il cliente del distributore partecipa e all’elenco di quelle iniziative che premiano la fedeltà del rivenditore su determinati produttori.
Sempre all’interno dell’area operativa il rivenditore ha a disposizione uno strumento personalizzato per la creazione di offerte e per inviarle direttamente al proprio cliente. Una volta inseriti i prodotti nel carrello, il rivenditore può creare la propria offerta visualizzando i prodotti selezionati con i relativi codici avendo la possibilità di aggiungere o togliere articoli e modificarne le quantità.
Nella pagina delle offerte il rivenditore è in grado di impostare un ricarico sotto forma di percentuale per ogni singolo prodotto presente, oppure inserire direttamente un prezzo netto di vendita e in automatico il sistema calcolerà la percentuale di ricarico corrispondente.
Una serie di campi nei quali vanno inseriti i dati del destinatario, commenti ed eventuali note relative a pagamento e termini di consegna, completano le funzioni dell’offerta. Il sistema è in grado di creare una lista clienti alla quale il rivenditore può accedere.
Tra i servizi di marketing è da segnalare il servizio WebMailingGold, uno strumento che consente di creare mail pubblicitarie con il logo del rivenditore all’interno delle quali è possibile inserire al massimo cinque prodotti, personalizzarne il prezzo e aggiungere un eventuale link di presentazione del prodotto. La mail ricevuta dal cliente si aggiorna in tempo reale consentendo in questo modo di avere sempre il prezzo e la disponibilità aggiornate.
Nel caso venga richiesta, l’offerta può essere accompagnata da una proposta di finanziamento. Pochi step successivi proporranno il riepilogo degli articoli in offerta e di seguito la pagina da compilare online con i campi necessari per formulazione dell’operazione.
Di default viene proposta la soluzione migliore per il materiale che si sta ordinando, ma il rivenditore può scegliere, se disponibili, altre soluzioni.
Chiude l’area operativa la funzione di tracking dell’ordine effettuato, sezione nella quale è possibile seguire lo stato della consegna del materiale e nello stesso spazio gestire eventuali resi. Compilando alcuni dei campi disponibili sulla maschera di ricerca, si avranno i risultati raggruppati in una tabella nella quale si potranno leggere informazioni restituite come il numero di ordine, la data, il riferimento ordine cliente, la destinazione finale, il vettore con cui è stata recapitata la merce, lo stato dell’ordine, inoltre esiste la possibilità di visualizzare e scaricare il documento pdf e consultarne il dettaglio.
Nella voce Vettore è specificato il nome dello spedizioniere con cui sono partiti i prodotti e, nel caso in cui fosse disponibile il tasto Stato Spedizione, dà la possibilità di connettersi al sito del corriere.

Nell’area servizio il rivenditore accede allo spazio dedicato ai finanziamenti, ai corsi e al supporto tecnico. Quest’ultimo mette a disposizione del cliente persone qualificate per la risoluzione dei più svariati problemi, si trovano inoltre tool dedicati al supporto di prevendita, alle configurazioni, i corsi di formazione e i servizi di assemblaggio messi sempre a disposizione del rivenditore.
Nell’area informativa, invece, si può essere aggiornati sulle promozioni in atto oppure effettuare diverse ricerche per la consultazione delle numerose novità.

Dalla pagina principale dell’area riservata al rivenditore abbiamo scelto un computer utilizzando il sistema di ricerca multilivello. In questa schermata, dopo aver impostato alcune caratteristiche che ritenevamo indispensabili per il nostro pc, abbiamo avuto come risposta un elenco di prodotti che rispecchiavano i nostri requisiti.
Per aggiungere il prodotto al carre
llo è bastato un semplice clic del mouse sull’icona apposita, operazione che ci ha consentito poi di visualizzare il contenuto.
Nella schermata riassuntiva del carrello della spesa è proposto il prodotto selezionato con: codice, descrizione, quantità e prezzo.
Se il contenuto del carrello ci soddisfa, basterà premere un tasto per andare alla pagina che formalizza l’ordine da inoltrare a Esprinet.
Al suo interno sono riproposti i dati del rivenditore e del prodotto. È anche possibile definire un indirizzo diverso da quello di fatturazione cui inviare il prodotto, definire una data di consegna specifica, oppure aggiungere note in fattura o nella bolla di consegna.
Premendo il pulsante Ordina la richiesta è evasa e il rivenditore riceverà una mail di conferma. Utilizzando il sistema di tracking online sarà poi possibile controllare lo stato della spedizione.