Navigando nel sito www.actebis.it

Strategie

Si compra più velocemente nel sito rinnovato, avendo a disposizione quattro modalità di ricerca.

Il sito internet di Actebis si rinnova con un fresco look e una nuova proposta di servizi dedicati ai propri clienti, una piccola rivoluzione che ha riguardato il layout, i colori e l’organizzazione dei contenuti, in modo particolare quelli dedicati al commercio elettronico sul canale b2b. L’obiettivo dell’operazione è stato il miglioramento della velocità nel reperire le informazioni necessarie al rivenditore e nell’effettuare l’ordine dei prodotti, abbandonando tutti quegli aspetti legati alla community (chat virtuali, forum e sondaggi) che sono stati infatti rimossi dal sito a causa dello scarso interesse suscitato.
L’indirizzo è lo stesso www.actebis.it/ nella pagina che ci accoglie predominano colori e movimento, banner e pubblicità che però forse riempiono un po’ troppo la pagina mettendo in secondo piano la nuova suddivisione in aree tematiche dei servizi di Actebis. Questi ultimi sono raccolti in una toolbar laterale divisa in cinque macro aree, ognuna contraddistinta da un diverso colore; l’area clienti si posiziona in cima a tutto ed è pensata per tutti coloro che desiderano diventare clienti di Actebis e che hanno bisogno di informazioni sulla società, sulla sua organizzazione, sui prodotti commercializzati e sui servizi trattati. All’interno si aggiungono i consueti servizi di news, l’elenco degli eventi organizzati e le newsletter della società, che consentono al navigatore di aggiornarsi con le notizie del settore in maniera semplice e immediata.
Nell’area dei servizi, invece, si trovano tutte le informazioni post-vendita utili per risolvere ogni tipo di problema che si dovesse verificare dopo l’acquisto di un prodotto; è questo il caso per il reso di materiale difettoso o guasto oppure di eventuali problemi di consegna. Actebis, inoltre, fornisce ai propri clienti anche servizi finanziari personalizzati con particolari condizioni.
L’analisi delle aree tematiche continua con la vetrina nella quale vengono pubblicate le migliori offerte e con l’area Partners all’interno della quale i vendor di Actebis (Canon, Epson, Hp, Acer) presentano un prodotto. Rispetto al vecchio sito sono state introdotte anche nuove aree tematiche denominate Area 51 e Area software all’interno delle quali il distributore può ricercare componenti hardware per la prima e avere una serie di informazioni su circolari, promozioni e mailing per il software nella seconda. A queste nei prossimi mesi si affiancheranno altre sezioni che consentiranno di creare spazi di ricerca più dettagliati per ottimizzare il tempo del rivenditore speso sul sito nel trovare il prodotto di interesse.

Gran parte del lavoro svolto in questi mesi ha riguardato comunque l’area di e-commerce, perno centrale del business. Il primo cambiamento lo si nota nell’inserimento della maschera per il login all’interno della home page, a sinistra della pagina, in una toolbar che è ripetuta, insieme al menu dei servizi, anche in tutte le altre pagine del sito. Un’altra miglioria è stata quella di aver integrato tutta la parte di commercio elettronico all’interno del sito di Actebis senza far uscire il cliente su un sito esterno, a se stante, come avveniva in precedenza.
Sono state migliorate le funzionalità di ricerca, introducendo quattro caratteristiche di ricerca del prodotto (brand, preferiti, testuali e per tipologia) che garantisce velocità nel reperimento delle informazioni perché mirata alle esigenze del rivenditore che riesce ad avere dei dati più circostanziati e vicini alle sue aspettative.
La pagina della ricerca fornisce i risultati racchiusi in una tabella che mostra le informazioni basilari sul prodotto come codice Actebis, codice fornitore, descrizione, scheda del prodotto, disponibilità, prezzo e quantità; mentre un link aggiunge il prodotto al carrello e un clic sulla scheda mostra in dettaglio le caratteristiche del prodotto.
Anche la sezione dedicata alle promozioni è stata rivisitata inserendo quattro tipologie (Aria, Acqua, Terra e Fuoco) all’interno del quale il distributore può trovare le offerte migliori del momento, con la possibilità di eseguire anche delle comparazioni tra prodotti. Ogni tipologia ha particolari caratteristiche che la differenziano dalle altre, per esempio in Fuoco si troveranno una serie di offerte imperdibili da un punto di vista del prezzo; mentre in Terra si potranno visionare solo le offerte provenienti da Actebis.
Tra le migliorie proposte è importante l’inserimento dell’ormai famoso Top Config, lo strumento che consente la configurazione online di numerosi prodotti Hp, il quale verrà affiancato prossimamente da un configuratore proprietario di Actebis per tutti gli altri prodotti commercializzati dalla società.
Il cliente, che attraverso la sua username e password si certifica per l’accesso all’area e-business di Actebis, si ritrova in una pagina ricca di riquadri che presentano la super promozione del giorno e i rimandi a tutti gli altri servizi del sito.
Un menu orizzontale in alto nella pagina permette al distributore di muoversi nell’area delle promozioni e nella ricerca dei prodotti, ma anche di effettuare le operazioni di tracking dell’ordine effettuato e di gestire i dati.
Per velocizzare ulteriormente l’inserimento di alcuni ordini particolari, Actebis ha sviluppato una schermata che consente di inserire direttamente il codice del prodotto da ordinare e la relativa quantità da aggiungere al proprio carrello.

Abbiamo provato il servizio di commercio elettronico. Dopo il login, siamo passati a ricercare il prodotto di nostro interesse. Abbiamo cominciato a effettuare una ricerca per brand dove abbiamo scelto tra hardware, software, consumabili e componenti. Entrando in hardware abbiamo avuto la lista dei marchi distribuiti dalla società e ne abbiamo scelto uno, operazione che ci ha mostrato l’elenco dei prodotti hardware associati a quel brand. Scelto il prodotto, dopo aver verificato che le caratteristiche fossero quelle desiderate, lo abbiamo inserito nel carrello e da qui abbiamo proceduto all’inoltro dell’ordine effettivo.
Abbiamo notato che le ultime fasi dell’invio ordine si sono snellite richiedendo un numero minimo di passi per l’elaborazione della richiesta. Per esempio, dopo l’accettazione del contenuto del carrello è mostrata una pagina che oltre a riassumere le informazioni relative al contenuto propone la maschera per l’inserimento dei dati indispensabili per la registrazione dell’ordine: dati destinatario, tipologia di pagamento, riferimenti ed eventuale campo per delle annotazioni. Dopo aver confermato i dati inseriti l’ordine è registrato e con la funzione di tracking online è possibile conoscere in tempo reale lo stato del processo di evasione del materiale richiesto.