Navigando nel sito www.brevi.it

Strategie

Ecco un sito che non brilla per effetti speciali o colori ultravivaci. Eppure è efficace e pratico con un servizio di commercio elettronico in cui è facile orientarsi, modificare il contenuto del carrello e controllare lo stato dell’ordine

Il sito di Brevi, distributore nazionale di prodotti informatici specializzato in pc, monitor, periferiche e accessori, è semplice e facile da navigare e ruota attorno al servizio di commercio elettronico che risulta abbastanza bene organizzato. Digitiamo www.brevi.it ed entriamo nel mondo del distributore bergamasco, dove il rigore è di casa. La grafica non è di particolare impatto visivo, ma è comunque accogliente e molto chiara. Non sono presenti, per esempio, effetti che vivacizzano il sito e lo rendono dinamico e che però a volte vanno a discapito della scorrevolezza delle pagine. Queste ultime sono visualizzate e create da un motore Asp di Microsoft che, dinamicamente e interfacciandosi presumibilmente con un database, estrae tutte le informazioni contenute. Due frame dividono la sezione con il menu principale dal corpo vero e proprio della pagina contenente le informazioni estratte. Le voci del menu rimandano alle sottopagine del sito: l’elenco dei prodotti commercializzati, gli articoli dell’ufficio stampa, le offerte di lavoro e gli indirizzi e-mail per contattare i responsabili di ogni area operativa dell’azienda (web, commerciale, cash viene offerta la possibilità di effettuare il download del listino prezzi in diversi formati, mentre in un apposito spazio si possono impostare delle ricerche all’interno del sito attraverso l’utilizzo di una semplice parola chiave. Il risultato delle ricerche è elencato in un’unica pagina che raccoglie tutte le voci che hanno soddisfatto i criteri di questa operazione. Sfortunatamente nel caso di un lungo elenco, i prodotti non vengono raccolti e visualizzati su più pagine, un’operazione questa che rende meno agevole la visualizzazione del documento. Nella sezione alta della pagina, invece, sono proposti i richiami alle funzioni principali del sito. Fra queste sottolineiamo la possibilità di tenere sempre sotto controllo la situazione dei propri ordini e delle fatture, consultare le offerte speciali che raccolgono, divisi per categorie, i prodotti in promozione e controllare lo stato del carrello. Poco sotto il menu principale spiccano, nella pagina principale dell’area dedicata al commercio elettronico, icone di dimensioni più grandi che collegano ai servizi aggiuntivi. Si trova, per esempio, la pagina per l’assistenza nella quale viene visualizzato un elenco dei centri di assistenza relativo ai prodotti distribuiti da Brevi e tutte quelle informazioni che possono essere d’aiuto al cliente come estensione di garanzia, procedure da seguire per resi e sostituzioni. Nonostante l’impaginazione grafica sia radicalmente diversa dal resto del sito le informazioni presentate sono complete ed esaustive. Nella sezione relativa alla parte tecnica è invece possibile effettuare il download di alcuni driver aggiornati e risolvere eventuali problemi di configurazione. Sfortunatamente all’interno di quest’area non abbiamo trovato numeri di telefono o e-mail di personale della Brevi in grado di rispondere direttamente al cliente in difficoltà. Esiste però un elenco di produttori che collega direttamente al loro sito, anche se alcuni dei link al momento del nostro test non erano ancora stati attivati. Infine, una pagina apposita raccoglie i comunicati emessi da Brevi sulle novità introdotte nei loro servizi, mentre in un’altra è possibile avere l’elenco aggiornato sui nuovi arrivi nel loro magazzino (quantità, nome produttore, descrizione prodotto).

Anche per questo distributore abbiamo provato il funzionamento del servizio di commercio elettronico, comprando un hard disk questa volta. Dalla home page del sito scorriamo i prodotti presenti, mentre un salto veloce nell’area promozioni ci consente di controllare se c’è qualche offerta appetitosa. Ci spostiamo sull’elenco delle categorie, nella parte sinistra della pagina, e da qui scegliamo la voce hard disk. In pochi secondi compare un sottomenu che ci consente di scegliere e approfondire la nostra ricerca, mentre contemporaneamente viene presentata nella parte centrale della pagina un primo elenco di prodotti che soddisfano le nostre richieste. L’elenco si presenta con le classiche informazioni che permettono di conoscere al primo colpo d’occhio le caratteristiche principali dei prodotti: il codice, una breve descrizione, il prezzo di listino, quello riservato al cliente, la disponibilità a magazzino, lo spazio nel quale è possibile inserire la quantità desiderata e il pulsante per aggiungere l’oggetto nel carrello. Un clic con il mouse sulla descrizione consente di accedere alla scheda tecnica e successivamente un link all’interno della pagina ci permette di aggiungere il prodotto direttamente nel carrello della spesa. In questa pagina descrittiva è, inoltre, possibile leggere alcune informazioni relative al produttore come l’indirizzo del suo sito web o quello di posta elettronica. Per procedere all’invio dell’ordine è necessario cliccare sull’icona posta in alto a destra della pagina; questa ne mostrerà una nuova con il contenuto del carrello. In questa fase è ancora possibile editare e modificare la quantità dei prodotti, cancellare o aggiungerne di nuovi. Infine, il pulsante Procedi mostrerà definitivamente l’elenco del materiale scelto e consentirà di scrivere delle note aggiuntive che accompagneranno l’ordine. Tutto il contenuto del carrello della spesa è pronto per essere processato: verrà assegnato un numero d’ordine e sarà sempre possibile visualizzarne lo stato nell’apposita finestra online.

Semplicità e immediatezza sono alla base del sito di Brevi, con informazioni facilmente reperibili, aggiornate in tempo reale e con una meccanica d’ordine pratica e intuitiva. E ora Stefano Camozzini, web manager, intende arricchirlo con chat, forum, sondaggi, più una newsletter e una wish list per le segnalazioni dei prodotti in arrivo. Anno del primo rilascio del sito Il sito Brevi è online da diversi anni, ma il vero salto di qualità risale all’inizio del 2000, quando si è deciso di introdurre la piattaforma di commercio elettronico attualmente utilizzata. Persone dedicate alla struttura web Quattro persone sono dedicate alla struttura web Sviluppo software (interno o esterno) Il software è sviluppato esternamente Numero medio di accessi giornalieri nell’ultimo mese Ci si aggira attorno ai 2800 accessi giornalieri, per circa 1000 rivenditori collegati al giorno Numero medio transazioni al giorno Sono circa 350 le transazioni che transitano ogni giorno per il nostro sito Valore medio della singola transazione Una transazione media ha un valore di circa 1.500 euro Ordine medio per numero di pezzi Mediamente gli ordini contengono circa 15 articoli Valore di fatturato (in percentuale) generato dal traffico via web Attualmente più del 65% degli ordini provengono dal sito Le implementazioni future o quelle in via di realizzazione Gli obiettivi sono quelli di aggiungere nuove funzionalità al sito, incrementandone i contenuti informativi e il livello di interattività; vorremmo inoltre personalizzarlo ulteriormente, introdurre chat, forum e sondaggi, predisporre una newsletter e una wish list per le segnalazioni dei prodotti in arrivo. Perché gli operatori di canale devono scegliere di entrare nel vostro sito Entrando nel nostro sito gli operatori hanno immediatamente a disposizione tutte le informazioni di cui necessitano per l’eventuale decisione di acquisto; infatti, fin dalla fase di progettazione, abbiamo voluto privilegiare la semplicità e l’immediatezza di lettura e di navigazione, con informazioni facilmente reperibili, aggiornate in tempo reale e con una meccanica d’ordine pratica ed intuitiva.