Nec rinnova la gamma al plasma

News

I monitor della serie Xm e Xr propongono funzionalità avanzate, con
l’obiettivo di offrire schermi sempre più professionali e una qualità d’immagine
superiore.

Nec rinnova la gamma professionale dei monitor al plasma. Due le serie
presentate: Xm, composta da tre modelli da 42, 50 e 60 pollici; e Xr, sempre con
tre modelli delle medesime dimensioni.
In entrambe le serie è stato impiegato un pannello di nuova concezione, fino a
oggi usato soltanto sul 42 pollici. Il pannello Crystal Clear è stato costruito
in modo da garantire un miglior contrasto e una maggiore profondità di campo,
cercando contemporaneamente di migliorare la riproduzione dei colori e delle
immagini. Per raggiungere il miglior risultato possibile, Nec si è avvalsa anche
della tecnologia ?Auto Dynamic Gamma Correction?, un algoritmo che controlla
costantemente le immagini e cerca di intervenire nelle scene più scure o più
chiare, esaltandone il contrasto, per garantire una miglior visione.
Molte le funzionalità introdotte negli Xm, che si rivolgono al segmento
professionale, tra cui il Timer per pianificare accensione e spegnimento
nell’ambito di una programmazione settimanale; oppure l’Auto Luminance
Management, per consentire di programmare l’alternanza di due sorgenti video.

Orientata al mercato domestico di alto livello, la serie Xr è dotata di svariate
connessioni: doppi ingressi Hdmi e Component, un ingresso Vga, S-Video e
Composito, e ingressi audio assegnabili in modo indipendente. Sul modello Xr da
50 pollici è stato montato il filtro Bcf (Bounded color filter), già usato sullo
schermo Px-42XR4, che, a detta del costruttore, dovrebbe migliorare le immagini
e contemporaneamente ridurre il peso del plasma. Il filtro anteriore, infatti,
viene inserito direttamente sul pannello. Il 50 pollici arriva così a pesare
35,5 Kg.