Nokia blocca la fornitura di microprocessori Stm ad Htc

News
tribunale, giustizia@shutterstock

Nokia ha vinto una causa presso un tribunale di Amsterdam. E’ il risultato di una causa intentata da Nokia per bloccare le forniture di componenti elettroniche che la societa’ finlandese ritiene siano stati sviluppati appositamente per i suoi dispositivi

Nokia ha vinto una causa presso un tribunale di Amsterdam che ha bloccato la fornitura di microprocessori Stm per telefonini alla taiwanese Htc.

E’ quanto rende noto Mf-Dj. La sentenza del tribunale olandese e’ l’ultimo risultato di una causa intentata da Nokia per bloccare le forniture di componenti elettroniche che la societa’ finlandese ritiene siano stati sviluppati appositamente per i suoi dispositivi. tribunale, giustizia@shutterstock

Secondo Nokia, Htc non ha siglato alcun accordo di licenza o di autorizzazione per utilizzare le tecnologie sviluppate per i suoi prodotti. Stm ha gia’ preventivato il ricorso in appello contro la sentenza del tribunale olandese, interessato dal caso in quanto ad essere coinvolta e’ una sua controllata nei Paesi Bassi.

“La decisione presa oggi dal Tribunale di Amsterdam vieta ad Stm di vendere un microfono specifico sul mercato aperto. Stm intende presentare ricorso contro questa decisione, ma è anche pronta a proporre soluzioni alternative”, ha dichiarato la multinazionale italo-francese. “Ci stiamo consultando con Stm e decideremo se sia necessario valutare soluzioni alternative a tempo debito. Nel frattempo non ci aspettiamo che questa decisione abbia un impatto immediato sulle nostre vendite di cellulari”, ha dichiarato Htc.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore